EUROPA

Published on Luglio 20th, 2013 | by admin

Osborne House alla scoperta dell’Isola di Wight

Se avete intenzione di visitare l’Isola di Wight non potete perdervi la Osborne House, una sontuosa residenza nobiliare contornata da un parco rigoglioso ed estremamente curato, avente una grandezza complessiva di 138 ettari, che da solo basterebbe a giustificare la visita. La dimora è stata costruita tra il 1845 e il 1851 per la regina Vittoria e per il principe Alberto che avevano scelto proprio l’Isola di Wight come meta preferita per le loro vacanze estive.

L’architetto che ha pianificato l’intero edificio e che ha poi supervisionato la sua costruzione è nientemeno che Thomas Cubitt, noto per aver progettato anche la facciata della nota residenza reale londinese di Buckingham Palace. La struttura è molto articolata e composta da un nucleo centrale denominato The Pavillon e ospitante gli appartamenti reali e le principali sale, da un’ala contenente le sale riunioni e le stanze dedicate specificatamente alle udienze dei visitatori di alto lignaggio e, infine, da un cottage che fu portato direttamente dalla svizzera sull’isola e che divenne un elemento particolarmente caratteristico del complesso.

Loading...

Subito dopo la morte della regina Vittoria parte dell’edificio fu immediatamente trasformato in un museo, il cui accesso era però impedito ai comuni cittadini, essendo riservato in via esclusiva ai membri della famiglia reale britannica. Una parziale apertura dell’edificio, limitata ai piani inferiori, è stata poi effettuata nei primi anni del ‘900 mentre negli anni successivi la dimora è stata progressivamente aperta al pubblico nella sua interezza. Attualmente Osborne House è gestita direttamente dall’English Heritage, l’ente inglese per la conservazione dei beni artistici e naturali, ed è aperta al pubblico dalla primavera all’autunno.

Parte dello stabile è stato anche riconvertito ad uso turistico ed è possibile prenotare una camera nel cottage ricavato nell’antico padiglione del campo da cricket e visitare, in carrozza, l’intera tenuta per goderne appieno la bellezza.

Tags:


About the Author

admin

Fondatore e Webmaster di CheSuccede.it , partecipa pure lui con i suoi articoli.



Back to Top ↑
  • Adv

  • Guarda che video!