CULTURA

Published on Giugno 9th, 2017 | by Susy

0

“So che mi hai ucciso”, dice questo bimbo di 3 anni. Ciò che trovano sotto la roccia di un villaggio vicino è inspiegabile.

Introduzione

Indice

La storia di questo bambino di siriano di 3 anni è davvero sconvolgente. Questo bambino viveva in un insediamento rurale sulle alture del Golan e racconta agli adulti del suo villaggio qualcosa di assurdo.
Il bimbo parla già molto bene, nonostante la giovane età. Il bimbo ricorda di essere stato ucciso. I suoi genitori sulle prime lo ignorano; credevano si fosse inventato tutto. Eppure il piccolo vive il tormento dei suoi ricordi. Ricorda che venne ammazzato da un’ascia dopo un litigio. Alla fine, i suoi genitori cominciano a credergli e la storia si diffonde nel villaggio. CONTINUA SUL PUNTO 2 PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags: , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑
  • Adv

  • Guarda che video!