SALUTE & BENESSERE

Published on Agosto 4th, 2013 | by Teresa Morone

Guerra al caldo e all’afa

Sole, caldo e pochissima possibilità di godere di frescura e ombra nemmeno nelle ore notturne.
Per cui, essendo il caldo e l’afa in agguato sono possibili per gli individui più deboli o più sensibili come anziani e bambini, colpi di calore e svenimenti,che in questo periodo determinano molte chiamate al pronto soccorso.

Ma come sopravvivere a questo caldo che non dà tregua?

Un aiuto veramente prezioso viene proprio dalla nostre tavola, infatti il caldo è importante e possibile combatterlo soprattutto a tavola.

Seguendo dei semplici e facili accorgimenti è possibile mettere K.O l’afa .

Piccole accortezze da introdurre nei piatti e nell’educazione alimentare ,interessante sarebbe mantenere queste abitudini durante tutto l’anno in modo tale da poter seguire una corretta alimentazione .il che porterebbe ad avere un corretto tenore di vita

Loading...

Un principio fondamentale è quello di rispettare il numero dei pasti e l’orario dei pasti a tavola cercando di non mangiare in modo sregolato e ad orari improbabili;è possibile quando si è fuori casa sostituire il pasto di mezzogiorno gustando,magari come alternativa ,un buon gelato o un frullato.

Dovrebbe essere tassativo evitare di consumare piatti elaborati o ricchi di grassi limitando il consumo di sale scegliendolo possibilmente iodato,fondamentale per gli ipertesi

.Indispensabile principio della dieta mediterranea e dello star bene in generale è il consumo di frutta,almeno cinque porzioni al giorno,da alternare ,se possibile,alla frutta secca ricca di grassi buoni che fanno bene anche alla bellezza delle pelle.

Ultimo principio ,ma non ultimo per importanza,è il consumo abituale di acqua, che dovrebbe verificarsi sempre, possibilmente né calda né fredda.

Il consumo di acqua si dovrebbe aggirare tra 1,5 e 2 litri al giorno.

L’acqua ha la grande capacità di dissetare come nessun’altra bevanda ma allo stesso tempo di eliminare le tossine accumulatesi in eccesso dal corpo umano e di reidratare gli organi interni.

Tags: , , , ,


About the Author



Back to Top ↑
  • Adv

  • Guarda che video!