SALUTE & BENESSERE

Published on Agosto 5th, 2013 | by Teresa Morone

Rimuovere un tatuaggio

Spesso vengono realizzati per seguire la moda oppure molto spesso sono il simbolo di un evento più o meno lieto oggi giorno, i tatuaggi sono in cima alla lista delle cose più desiderate tra giovani e meno giovani.

A differenza  degli indumenti e dei gioielli che sono strumenti ornamentali ad uso quasi esclusivamente femminile, dei piercing che arricchiscono il corpo in maniera molto più aggressiva, i tatuaggi vanno a decorare direttamente il corpo di chi li indossa.

Oltre alla volontà di farsi realizzare un tatuaggio probabilmente spesso esiste anche il desiderio di rimuoverne uno.

Oggi rimuovere un tatuaggio è molto più semplice e meno invasivo di quanto avveniva parecchio tempo fa.

Infatti anni addietro per rimuovere un tatuaggio era necessario ricorrere  alla dermoabrasione oppure alla chirurgia plastica, queste tecniche oltre ad essere costose e dolorose lasciavano al posto del tatuaggio una cicatrice antiestetica.

Loading...

Oggi invece eliminare un tatuaggio è molto più semplice grazie alla tecnica del laser-tattoo, ossia una tecnica che prevede l’utilizzo di un laser che va ad assorbire i frammenti di colore che compongono l’elemento decorativo del tatuaggio.

Il tatuaggio ,infatti, grazie al laser viene investito da una forte energia luminosa la cui lunghezza d’onda va ad assorbire ogni singolo colore in modo da ridurlo in frammenti minimi; le particelle di colore divenute ormai inutilizzabili vengono smaltiti dal sistema immunitario corporeo.

Il tatuaggio può essere rimosso in una o più sedute a seconda della sua estensione sulla cute, più il tattoo sarà esteso più sedute si dovranno fare, ma solitamente il trattamento non supera mai le dieci sedute essendo il laser uno strumento molto efficace.

La seduta di terapia avviene nella maggior parte delle volte senza anestesia locale, infatti con il laser potrà essere avvertito solamente un forte calore nella parte trattata.

Il trattamento invece, si conclude con un’applicazione topica per alcuni giorni di una crema antibiotica.

Tags: , , ,


About the Author



Back to Top ↑
  • Adv

  • Guarda che video!