MODA

Published on Aprile 30th, 2014 | by admin

La nascita di un Moncler

Moncler è la quintessenza della moda invernale, simbolo di moda e prestigio quando si tratta di fare i conti con le temperature più rigide. La sua storia parte da lontano e la scalata verso il successo è avvenuta prima sulle montagne. Quelle vere.

Moncler e la scalata alla vetta della moda

Moncler è un noto marchio di abbigliamento celebre perlopiù per i suoi ricercatissimi piumini. L’azienda venne fondata nel 1952 da René Ramillon, il quale produceva essenzialmente degli articoli da montagna. Mentre lavoravano alla produzione di sacchi a pelo imbottiti e tende da escursionisti, gli operai della Moncler di un piccolo stabilimento di montagna, per essere tenuti al caldo, venivano equipaggiati, dalla stessa azienda, di alcuni piumini che indossavano direttamente sopra la tuta da lavoro.

Lionel Terray, alpinista francese di fama mondiale nonché amico di Ramillon, notandoli, comprese immediatamente il potenziale di quei piumini e ne volle per sé e per i suoi compagni di spedizioni. Il primo piumino, prodotto nel 1954, venne testato in quota da una spedizione italiana sul K2. Leggere e caldi grazie alla piuma Duvet, i piumini Monclair divennero subito un capo d’eccellenza nel mondo sportivo.

Fu così che Monclair si legò indissolubilmente per anni al mondo delle scalate e dell’alpinismo. Una volta in vetta alla cime più innevate, per Monclair poi arrivò il tempo di scendere per le strade, confondendosi tra i colori di ogni decennio: dalle divise della scuola francese di sci, alle Olimpiadi del 1968, dai paninari degli anni Ottanta in nylon lucido e oversize, fino al ritorno alle origini, negli anni Duemila e la consacrazione nel mondo della moda di lusso.

Moncler non è solo piumini, bensì capi di abbigliamento ricercati e, al tempo stesso, capi tecnici anti-gelo con mix di tessuti inaspettati, inserti di maglieria ultra tecnica o micro tweed e piede de poule, fitti intrecci con pellami pregiati, di montone o cavallino, o imbottiture solcate da cuciture a onda e inserti in lana laminata. Un successo dovuto dunque a decenni di know-how e, recentemente, a grossi investimenti in tecnologia.

Loading...

Come nasce un Moncler?

Se provate a digitare questa domanda in rete, vi imbatterete in un video dell’azienda prodotto proprio per testimoniare quelle che è la tecnologia dietro al prodotto per eccellenza. La lavorazione di un piumino Moncler, a guardare il video, è roba fantascientifica.

In primis, una stampante futuristica delinea la sagoma del capo. Dei laser, incidono il tessuto in base al disegno, mentre nel frattempo, a lato dello schermo, scorrono simboli e percentuali, quasi come ci fossero delle analisi e dei calcoli in tempo reale relative al processo di lavorazione.

Successivamente, altri macchinari si occupano di selezionare delle sofficissime e volanti piume che vengono poi separate da braccia robotiche, per poi esser pesate e calibrate.

Una macchina da cucire del futuro sigilla, seguendo lo schema d’origine, i ‘limiti’ tra le varie parti del prodotto, dividendolo in zone ben precise.

Le piume selezionate vengono dunque inserite dentro alle sezioni del piumino, quasi come fossero soffiate con delicatezza (processo di iniezione diretta).

Viene costruito il logo e poi, riempite le singole parti del duvet in costruzione, il progetto viene assemblato, unendo le maniche al busto.

Questo il video. Cliccando sul link in basso, si viene rediretti sul sito dell’azienda, la quale ci tiene a mantenere fede all’impegno, continuando la descrizione di come nasce un Moncler fornendo alcuni dati aggiuntivi del processo, restando nella stessa ottica futuristica.

http://longuesaison.moncler.com/

Veniamo così a conoscenza del fatto che ci vogliono circa 60 grammi della qualità più alta sul mercato di piuma d’oca e che l’iniezione diretta verso il basso di questa rappresenta una tappa fondamentale del processo di creazione del Moncler Longue Saison. Il tessuto viene tagliato automaticamente per garantire la massima precisione e ciascun tassello richeide un diverso e preciso quantitativo di piuma.

 

Tags: , ,


About the Author

admin

Fondatore e Webmaster di CheSuccede.it , partecipa pure lui con i suoi articoli.



Back to Top ↑
  • Adv

  • Guarda che video!