MODA

Published on Maggio 22nd, 2014 | by admin

Una moda che non tramonta mai, gli shorts

Se siete appassionati di vecchie serie tv, ricorderete certamente la bella Catherine Bach che in “Hazzard” faceva girare la testa con le sue lunghe gambe, inguainate in un paio di minuscoli shorts. La Bach, che interpretava Daisy Duke, fu certamente la protagonista dei sogni di tanti spettatori. Erano gli anni Ottanta, e da allora gli shorts non sono di certo passati di moda.

Per quanto la moda sia un fenomeno variabile, esistono dei capi che non passano mai di moda. Non sarà mai un cattivo affare decidere di rimpinguare il guardaroba con un tubino nero, una minigonna di jeans, una borsa in pelle o, per l’appunto, un paio di shorts. I pantaloncini, rigorosamente corti, sono infatti non soltanto molto sensuali, ma decisamente versatili.

Se avete amato gli anni Settanta, indossate degli shorts con una camicia o una maglietta a fiori o in un colore sgargiante. Aggiungete dei sandali in cuoio molto bassi e una borsa in pelle, magari con delle frange, e vi trasformerete in una perfetta figlia dei fiori. Se invece preferite un look più sofisticato, optate per una camicia monocolore, in raso o in cotone, o una semplice canotta, da indossare sotto un blazer. Ai piedi scegliete delle scarpe con il tacco, preferibilmente con larghe fasce, e avrete un outfit perfetto per un aperitivo con gli amici o per un incontro mattutino. A chi, infine, predilige l’effetto “monella”, consigliamo di indossare gli shorts con una semplice t-shirt, magari abbinata con delle bretelle. Ai piedi rigorosamente delle sneakers.

Non fate l’errore di credere che gli shorts siano necessariamente in denim jeans. Nei negozi e nei migliori siti di vendite online, troverete modelli dei migliori marchi, in cotone, lino, pelle e in altre fibre. A seconda dell’occasione in cui intendete indossarli, non dovrete valutare soltanto il modello, ma anche la resa del tessuto per quel particolare look. Se il lino è certamente più elegante, il jeans può essere ugualmente sofisticato se abbinato ai capi giusti e, soprattutto, se valorizzato con un certo tipo di accessori.

Loading...

Gli shorts sono un capo che non tramonta mai. Lo dimostra la storia secolare, che fa di questo uno dei modelli più utilizzati nel mondo della moda. I primi pantaloncini vennero utilizzati, infatti, nientemeno che alla fine dell’Ottocento, quando ad indossarli erano i giovani americani. Il passaggio dal pantalone corto a quello lungo segnava l’inizio dell’adolescenza e una tappa fondamentale verso il mondo degli adulti. Dobbiamo arrivare alla metà del Novecento per vedere gli shorts diffondersi nell’abbigliamento di uomini e donne. Il vero boom si ebbe però negli anni Ottanta, quando divennero di moda i bermuda, dei pantaloncini lunghi al ginocchio, piuttosto larghi e corredati da ampie tasche. Il nome si riferisce all’arcipelago delle Bermuda, dove ancora oggi è uno dei modelli di abbigliamento più in voga.

Se il bermuda è il capo casual per eccellenza, gli hot pants vincono la classifica degli indumenti più seducenti. Diffusisi a partire dagli anni Settanta, gli hot pants sono, come suggerisce la denominazione, dei pantaloncini molto corti, ideali per chi ha intenzione di valorizzare gambe e fondoschiena. Se rientrate nella categoria, tra i modelli in commercio avrete ampia possibilità di scelta. I brand più famosi quest’anno propongono hot pants in colori pastello, in tela denim o in cotone e lino. Se amate il vintage, optate per un modello a vita alta. Se volete evitare l’effetto dominatrice, vi sconsigliamo gli hot pants in pelle, eccessivi anche per chi ha un corpo perfetto.

È importante, infine, ricordare che per quanto siate degli spiriti liberi, gli shorts non sono un capo da indossare in qualsiasi occasione. Non è una buona idea scoprire completamente le gambe a scuola o al lavoro, o in qualsiasi altro ambiente che richieda un look meno informale. Insomma, da indossare con sapienza, gli shorts, anche quelli più sexy, sono davvero una moda che non tramonta mai.

Tags: , ,


About the Author

admin

Fondatore e Webmaster di CheSuccede.it , partecipa pure lui con i suoi articoli.



Back to Top ↑
  • Adv

  • Guarda che video!