EUROPA

Published on 19 Giugno, 2014 | by admin

La Toscana e le sue terme

Oltre all’arte e alla buona cucina, la Toscana è capace di alzare l’asticella del benessere grazie alla presenza di numerosi e antichissimi siti termali, ideali per quanti intendano trascorrere una vacanza all’insegna del relax e del rapporto con il proprio corpo.

L’offerta termale toscana

Sono numerosissime le promozioni nelle terme in Toscana. Si pensi in particolare alle bellissime Terme di San Casciano dei Bagni. Ma anche dalla Lunigiana alle Crete Senesi, sono tantissimi i centri termali dove è possibile rifugiarsi sfuggendo alla monotonia o al trambusto della quotidianità.

L’offerta toscana  del benessere  è oggi sinonimo in tutto il mondo di eccellenza e di qualità dei servizi, che spaziano dai trattamenti di bellezza alle cure sanitarie. E allora se cercate una pausa lontano da tutto e da tutti, immergendovi tra meravigliosi paesaggi e splendide città d’arte, non avete altro da fare che scegliere la Toscana e le sue bellezze, perle di dolce benessere, da Montecatini Terme al Bagno degli Etruschi di Theia, dalle terme di San Giuliano a quelle dell’Antica Querciolaia.

Montecatini e le piscine di Theia

Le Terme di Montecatini rappresentano il maggiore centro termale d’Italia e uno dei primi a livello europeo. È questo infatti il cuore pulsante del termalismo toscano, dove le proprietà delle acque termali garantiscono salute e bellezza sin dall’epoca romana. Montecatini nasce come centro termale ai piedi dell’antico Castello, oggi Montecatini Alto, ed è oggi dotata di più di 200 alberghie stabilimenti termali, a cui si aggiungono ben 460.000 metri quadrati di parchi cittadini.
Un sistema completo di trattamenti termali, curati da esperti ed equipe mediche qualificate, ideati per tutte le stagioni dell’anno per coloro che desiderano staccare la spina con il quotidiano.

Le piscine termali di Theia, conosciute anche come il bagno degli Etruschi, arricchiscono le Terme di Chianciano e in particolare proprio lo stabilimento Sillene. Le piscine, quattro esterne e tre interne, tutte collegate tra loro per oltre 500 metri quadri di vasche , sono alimentate dall’acqua della sorgente termale Sillene, ricca di anidride carbonica, carbonato di calcio, bicarbonato e solfati, che ne determinano la tipica opacità, ma anche l’azione antinfiammatoria sul sistema muscolo-scheletrico ed eutrofica sulla pelle. La temperatura dell’acqua è di circa 34 gradi. Le piscine, all’aperto e all’interno, sono fruibili in tutte le stagioni e vengono arricchite da sdraio, lettini, ombrelloni, tavoli e sedie.

Loading...

50992d779ed314ff08000001_50b4f4289ed314ce65000057

San Giuliano Terme e Antica Querciolaia

Gli effetti benefici delle acque di San Giuliano Terme erano già noti in epoca etrusca e romana, quando furono costruite le prime strutture per lo sfruttamento delle sorgenti termali.
Nel suo aspetto attuale, l’elegante edificio termale è frutto di una recente ristrutturazione che ha riportato il complesso allo splendore del XVIII secolo quando, residenza estiva del Granduca Francesco Stefano di Lorena, era uno dei luoghi mondani di riferimento per la nobiltà di tutta Europa. Le Terme di San Giuliano sono il luogo ideale non solo per chi ricerca gli effetti terapeutici delle acque, efficaci per malattie reumatiche, vascolari e delle vie respiratorie, ma anche per chi vuole trascorrere una vacanza rilassante, lontano dal ritmo frenetico della vita di tutti i giorni prendendosi cura di sé. Un altro pregio delle Terme di San Giuliano è la loro ubicazione. Situate a pochi chilometri da Pisa, sono circondate dal suggestivo paesaggio dei Monti Pisani, dove è possibile compiere rilassanti passeggiate a piedi, in bicicletta o a cavallo alla scoperta delle bellezze naturalistiche e storico-artistiche che permeano questo territorio.

Le Terme Antica Querciolaia a Rapolano Terme, in Provincia di Siena, rappresentano un esempio di qualità nel settore del wellness e della salute e offrono soluzioni, adatte alle esigenze dei clienti, grazie a un’offerta ricca di servizi e trattamenti e l’apertura fino a tarda notte nei fine settimana.
Le acque dell’Antica Querciolaia sgorgano dal sottosuolo da tre sorgenti ad una differente temperatura che va dai di 39-40°C fino ai 30°C e sono caratterizzate dalla presenza di grandi quantità di calcio, magnesio, sodio e potassio, sostanze indicate per la cura delle malattie respiratorie, locomotorie e cardiovascolari. Gli ospiti possono scegliere tra un impianto coperto e un ampio parco di piscine termali terapeutiche all’aperto, ricavato nella quiete di un giardino di piante secolari e con vasche complete d’idromassaggio. Oltre a relax e benessere, le Terme Antica Querciola sono un centro all’avanguardia per la prevenzione e la terapia medica, grazie a trattamenti terapeutici specifici, riconosciuti dal SSN. L’acqua termale, raccolta in apposite vasche, favorisce la maturazione dei fanghi, trasferendo all’argilla quelle sostanze minerali indispensabili per la salute del nostro corpo. E ancora l’acqua, miscelata all’aria o al vapore trova, attraverso l’aerosol, la nebulizzazione e l’inalazione, un’utilissima applicazione nella cura e nella prevenzione di molte patologie otorinolaringoiatriche e respiratorie, sia dell’adulto che del bambino.

Tags: ,


About the Author

admin

Fondatore e Webmaster di CheSuccede.it , partecipa pure lui con i suoi articoli.



Back to Top ↑
  • Adv

  • Guarda che video!