MODA

Published on Giugno 28th, 2014 | by Martini Rossi

Pitti Bimbo N. 79, pronti via!

Ha preso il via la manifestazione Pitti Bimbo che si tiene presso la Fortezza da Basso a Firenze dal 26 al 28 giugno 2014. Eleganza e tradizione filtrate da un’ottica contemporanea e declinate al mondo del bambino, con uno sguardo ai trend della moda “adulta” , come si legge sul sito ufficiale di Pitti Immagine.

Questo in sintesi ciò che rappresenta la manifestazione, dai grandi brand per l’abbigliamento del bambino fino al lusso dell’abbigliamento del neonato. Ecco alcuni numeri della manifestazione: 426 i marchi (collezioni che verranno presentate), 180 i marchi provenienti dall’estero, 70 i nomi nuovi e i rientri, 360 aziende che partecipano al salone. Sono 8 le sezioni in cui il percorso dentro la moda del bambino è articolato.

Giornate dense di eventi, sfilate di moda e non solo. Tutte le informazioni e le curiosità sulla manifestazione si possono trovare sul sito Pitti Immagine (ben fatto e facilmente fruibile). C’è anche una mediagallery con filmati, tutte le news inerenti alla fiera e la mappa dei padiglioni oltre la lista completa degli espositori. Da non trascurare la sezione eventi densa di appuntamenti. Tra cui segnalo in particolare: Apartment. Il progetto si svolge negli spazi del Lyceum ed è dedicato al contemporary lifestyle di ricerca per la moda bimbo. Allestimento fiabesco che accoglie, come uno scrigno, una selezione di collezioni internazionali di abbigliamento e accessori. Spazi reinventati dalla designer Ilaria Marelli che ha creato un allestimento dalle atmosfere surreali (nobili figure di quadri settecenteschi impegnate a sfidarsi a ping pong).

Loading...

Perché lo stile non deve essere appannaggio esclusivo degli adulti, anche i bambini hanno diritto di vestire con gusto. Possibilmente gusto proprio e non quello dei genitori. Sì, perché le nuove generazioni sono sempre più sensibili e coscienti delle loro possibilità, anche nella scelta degli abiti e se si ha l’occasione di fare quattro chiacchiere con il personale che, oltre a esporre alla mostra, si occupa di vendere o creare abiti per i più piccoli, ci si stupisce di scoprire quanto i nostri figli abbiamo le idee chiare anche in merito alla propria immagine. Ormai non si accontentano più della mamma che sceglie il vestitino per l’occasione e le relative scarpe intonate, oggigiorno i bambini sono una sorta di piccoli stylist che possono anche decidere di rifiutare la mise proposta da mamma e affermare la propria personalità richiedendo un preciso paio di scarpe perché l’unico che sia in perfetto abbinamento con l’abito appena confezionato o acquistato.

Presa di coscienza del sé o emulazione degli adulti? in entrambi i casi si spera che i bambini, gusto nel vestire a parte, non si dimentichino mai di essere bambini e dedichino del tempo anche a fare ciò che è loro più congeniale: giocare! anche se, forse, abbinare scarpe e accessori a un abito potrebbe essere un gioco molto divertente e stimolante oltre che utile. Sul sito di Pitti Immagine si possono trovare tutte le informazioni relative alla manifestazione (Giorni e orari, Biglietti, Servizi, Come arrivare, Alloggio e una dettagliata guida alla mostra).

Tags: ,


About the Author

Appassionata di cultura a trecentosessanta gradi, è una lettrice onnivora e amante della buona filmografia. Ama dipingere, cantare e la musica in tutte le sue espressioni (dal genere jazz a quello melodico



Back to Top ↑
  • Adv

  • Guarda che video!