TRAVEL

Published on 13 Settembre, 2014 | by Anastasia Zeggio

Zilla ed il suo viaggio, attraversare l’Asia comodamente da casa

Zilla Van de Born è una studentessa olandese  di venticinque anni, e fin qui niente di strano. Quello che ha dell’incredibile è che Zilla sia  riuscita ad ingannare con destrezza amici, parenti ed il mondo dei social.

La giovane ha infatti postato per ben cinque settimane le foto di un meraviglioso viaggio fatto alla scoperta dell’Asia, attraversando incredibili scenari della Cambogia, Thailandia e Laos, senza muoversi da casa, eh, già, perchè la giovane non si è mai spostata da Amsterdam.

I genitori di Zilla l’hanno accompagnata all’aeroporto, ignari del fatto che subito dopo la figlia, avrebbe preso un treno per ritornare a casa e per iniziare il suo lungo “viaggio”.

Grazie ad una disarmante creatività ed al sapiente utilizzo di Photoshop, la studentessa ha postato foto che la ritraevano con i bambini del luogo,oppure nei templi buddisti, o in mezzo alle cristalline acque thailandesi, creando una realtà inesistente.

Loading...

Il mondo virtuale dei social ci consente, se lo vogliamo, di manipolare la nostra realtà. Quanto è giusto mostrare una concretezza che non ci appartiene, per dimostrare al prossimo di essere i protagonisti di una realtà che ci soddisfa appieno e che veniamo accettati dalla società così come siamo, per non sentirci inadeguati e poco apprezzati, anche quando sentiamo intenso dentro di noi, il bisogno di esternare la nostra sofferenza?

Perchè la giovane ha ideato tutto ciò? “L’ho fatto per dimostrare alle persone che filtriamo e manipoliamo quello che facciamo vedere nei social network, in questo modo creiamo un mondo ideale on line che la realtà non può soddisfare e il mio obiettivo era dimostrare quanto sia facile e comune distorcere la realtà”, afferma la ragazza.

“La realtà è ciò che prendiamo per essere vero. Ciò che noi prendiamo per essere vero è quello che crediamo. Ciò che percepiamo dipende da quello che vogliamo. Ciò che stiamo cercando dipende da ciò che pensiamo.Quello che pensiamo dipende da quello che percepiamo. Ciò che percepiamo dipende da ciò che noi crediamo. Ciò che  crediamo determina ciò che noi prendiamo per  essere vero. Ciò che noi prendiamo per essere vero è la nostra realtà.” David Bohm

Tags: , , , ,


About the Author

Anastasia Zeggio

Laurea in Scienze dell'Educazione e Formazione, Practitioner PNL, amo la musica, le persone discrete e la serenità che solo il mare sa donare.



Back to Top ↑
  • Adv

  • Guarda che video!