LAVORO

Published on Settembre 5th, 2013 | by Sara Papis

Morire per troppo lavoro: Succede davvero

Vi sembra davvero impossibile che si possa morire per il troppo lavoro? Purtroppo abbiamo una brutta testimonianza che conferma che tutto nella vita è possibile. E’ successo a Moritz Erhardt, uno studente tedesco di 21 anni che in questo periodo stava facendo tirocinio estivo presso la sede londinese di Bank of America.
Mancava solamente una settimana alla fine dello stage ma il ragazzo epilettico non ha resistito ai ritmi serrati di lavoro. Infatti, secondo le prime informazioni pubblicate in rete a lavorato per 72 ore di fila e subito dopo è stato trovato senza vita nella doccia del dormitorio per studenti di Bethnal Green.

Ovviamente questa notizia ha scatenato un sacco di polemiche sugli stage che vengono proposti dalle grandi banche, che spesso non aiutano i giovani ma sottopongono semplicemente gli aspiranti manager a massacranti orari di lavoro.
Secondo alcune stime confermate dagli addetti ai lavori, i tirocinanti lavorano 14 ore al giorno e raggiungono velocemente le 110 ore di lavoro settimanale. Peccato che questo fenomeno non viene considerato dalla maggior parte delle persone, nessuno pensa quanto sia difficile e stressante questo tipo di impiego.

Loading...

Bisogna considerare che gli stagisti di Bank of America sono pagati 2.700 sterline al mese ovvero 3.100 euro. Una situazione di questo genere in una nazione come l’Inghilterra è davvero inammissibili, tutti i lavoratori devono essere tutelati, compresi gli stagisti che svolgono mansioni simili a qualsiasi altro dipendente.

Possibile che nel 2013 si deve parlare ancora di morti sul lavoro per un sacco di ore senza sosta? Dove sono le tutele per i lavoratori? Come è possibile vivere in queste condizioni e riuscire a lavorare senza problemi? La situazione sembra davvero incredibile che non dovrebbe accadere ai giorni nostri.
Morire per troppo lavoro è assurdo, voi che ne pensate di questa situazione?

Tags: , , , ,


About the Author



Back to Top ↑
  • Adv

  • Guarda che video!