SMARTPHONE

Published on Novembre 9th, 2014 | by Ilenia Berlingeri

WhatsApp: arriva la spunta blu. Addio alla privacy?

Novità sul fronte WhatsApp, la popolarissima applicazione di messaggistica multi-piattaforma che consente di scambiarsi messaggi con i propri contatti senza dover pagare gli SMS: da alcuni giorni, WhatsApp permette di vedere se e quando un messaggio è stato letto, grazie ad una doppia spunta blu che compare accanto al messaggio stesso (e che sostituisce la spunta verde, che segnalava la semplice ricezione del messaggio).

Immediate le polemiche. Ecco alcuni titoli di giornali: “Perché le nuove spunte blu ci rovineranno la vita” (Panorama); “Doppia spunta blu per i messaggi letti. Critiche: privacy uccisa” (Il Fatto Quotidiano); “Arriva la spunta blu col suo carico di ansia da notifica” (Il Secolo XIX).
E, naturalmente, è scompiglio sui social: nella classifica delle tendenze di Twitter, sta dominando incontrastato l’hashtag #whatsapp. “Le reazioni per l’inserimento della spunta blu su #whatsapp sono paragonabili solo alla rabbia suscitata dall’attacco di #PearlHarbor,” ha cinguettato ironicamente un utente. E ancora: “La doppia spunta blu è l’ennesima prova: la privacy è un concetto obsoleto.” E da un altro tweet: “Vuoi ignorare un collega che ti chiede di lavorare anche in ferie? Vuoi evitare 30 messaggi ‘perché non rispondi?’? Noi te lo impediamo #whatsapp.”

Loading...

In molto, quindi, sostengono che la nuova funzione di WhatsApp rappresenti una lesione di diritti, libertà e privacy. Ma pare che un escamotage, almeno per iPhone con sistema operativo Android, sia già stato trovato: per “evitare che la notifica di lettura venga inviata al destinatario, basterebbe attivare temporaneamente la modalità “aereo”, che scollega il cellulare dalla rete, leggere il messaggio e quindi riattivare la connessione dati. In questo modo la temuta doppia spunta rimarrà verde… e il proprio interlocutore sulle spine.

Tags: ,


About the Author

Laureata in Filosofia, comunicazione e linguaggi dell'informatica. Passione, formazione ed esperienza professionale proseguono in ambito web 2.0, comunicazione digitale, web content editing, web marketing, costruzione e gestione di siti e social networks.



Back to Top ↑
  • Adv

  • Guarda che video!