GOSSIP

Published on Settembre 1st, 2013 | by Silvia Massimiani

Miley Cyrus ai VMA 2013

Da pochi giorni per chi non lo sapesse, sono andati in onda i VMA 2013, ovvero un evento in cui vi è un’assegnazione di premi che coinvolgono il panorama videomusicale di tutto il mondo. Diverse sono state le esibizione che si sono succedute sul palco tra una premiazione e l’altra, ma quella che ha fatto più scalpore è stata senza alcun dubbio ad opera di Miley Cyrus, l’ex ragazzina prodigio della Disney.

La ragazza, durante il suo duetto con il cantante Robin Thicke, si è destreggiata in una danza dall’eleganza incerta, dove la classe e la raffinatezza hanno dato largo spazio alla volgarità di movimenti con poco impliciti richiami sessuali. Suo padre, il cantante country Billy Ray Cyrus, responsabile anche di averla instradata nello show biz, ha così commentato ai microfoni di Entertainment Tonight:

Certo che ci saro sempre per lei. Non vedo l’ora che torni a casa. È ancora la mia bambina e, comunque vada questo circo chiamato show business, io sono ancora suo padre. Le voglio bene in maniera incondizionata e sarà sempre così.

Loading...

Altra voce nella vicenda, arriva dalla madre di Thicke, che sembra invece giustamente sconcertata dalla vicenda, così dichiarando:

Non capisco cosa Miley stesse cercando di fare. Penso che il suo tentativo sia stato mal concepito e non è andato a suo vantaggio. È stato così eccessivo che sembrava una parodia di se stessa‘.

La cantante dal canto suo, non sembra affatto provata dal clamore, tanto da rispondere alle critiche con una serie di foto pubblicate da lei stessa, che confermano per l’ennesima volta il suo ormai pare definitivo, cambio di immagine.

La mia performance ai VMAs ha ricevuto 306.000 tweet per minuto. Più del blackout e del SuperBowl.

Seguendo la filosofia “basta che se ne parli”, la Cyrus ha senza dubbio centrato il bersaglio.

Una cosa è certa, i tempi di Hannah Montana in cui era una ragazzina acqua e sapone, idolo e modello di riferimento del giovane pubblico sono finiti.

Tags: ,


About the Author



Back to Top ↑
  • Adv

  • Guarda che video!