Roland Garros: tennista portata via durante le gare. Il motivo è incredibile

Stupefacente al Roland Garros francese: una partecipante costretta a dire addio al torneo. L’incredulità di colleghi e addetti ai lavori

Roland Garros (Instagram)
Roland Garros campo da gioco (Instagram)

E’ iniziato solo da pochi giorni, ma già l’Open di Francia, seconda tappa del Grande Slam 2021, è teatro di sorprese. E questa volta non sul campo da tennis.

Il torneo, nato nel lontano 1891, viene tradizionalmente giocato allo Stade Roland Garros di Parigi. E’ dedicato alla memoria di un pilota caduto durante la Prima Guerra Mondiale: da qui il nome con il quale è conosciuto ai più.

E’ giocato sulla terra rossa e fino al 1924 era riservato solo agli atleti madrepatria, per poi l’anno successivo essere esteso a tennisti di tutto il mondo.

Quest’anno la 120° edizione si svolge dal 30 maggio all’8 giugno, con più di 60 professionisti a contendersi il trofeo finale. Purtroppo nella tarda serata di ieri si è registrato un incidente che ha dell’inverosimile.

Arrestata la tennista russa Sizikova al termine di un incontro

La notizia è trapelata poche ore fa, ma il fattaccio è avvenuto al termine di un match in doppio giocato ieri sera.

La giocatrice 26enne, originaria di Mosca, aveva appena finito di gareggiare con la sua connazionale e collega Ekaterina Alexandrova, quando è stata fermata dagli agenti di polizia francesi.

Yana Sizikova risulta essere stata prelevata subito dopo la sua sessione di massaggi sportivi.

Questa decisione arriva a seguito di un’inchiesta in realtà nata nell’ottobre scorso che la vede tra gli indagati di un brutto giro di truffa e corruzione per delle scommesse sportive.

Le indagini si riferiscono in particolar modo a una partita del primo turno del precedente Roland Garros. Allora la Sizikova, in coppia con l’americana Brengle, perse contro le rumene Mitu-Tig. La russa soprattutto nel 5° set sbagliò colpi facili e commettendo falli.

Nel frattempo, intorno alla partita si ebbe uno strano incremento delle scommesse per molte migliaia di euro.

–> Leggi anche Festa della Repubblica Italiana, perchè si ricorda il 2 Giugno?

–> Leggi anche Certificato digitale Covid: le regole per viaggiare all’Estero

Come riferito dal giornale Le Parisien, al momento dell’arresto c’è stata parecchia concitazione, con il servizio di sicurezza dello stadio che ha posto resistenza alle forze dell’ordine.