Serie A “spezzatino”: possibili novità per il calcio italiano




La Lega di Serie A sta pensando di eliminare la contemporaneità delle gare. Lunedì 7 giugno l’assemblea decisiva

Spezzatino serie A

La Serie A sta valutando la possibilità di organizzare i week di gara del campionato 2021/2022 con un inedito “spezzatino” che preveda un orario differente per ognuna delle 10 partite in programma.

La Lega di Serie A sta pensando di imitare il modello della Liga spagnola, eliminando così la contemporaneità tra le partite e portando gli slot orari del campionato da 8 a 10. Lunedì prossimo si terrà una riunione dell’Assemblea della Lega di Serie A, durante la quale verrà discussa la variazione relativa a “Nuovi slot gare del Campionato di Serie A 2021/2022” e ci sono alte probabilità che verrà approvata.

Come riportato dal Corriere dello Sport, l’idea di fondo dietro questo possibile cambiamento è quella di aiutare DAZN nella trasmissione delle partite che l’emittente della Gran Bretagna dovrà trasmettere ogni fine settimana, evitando eventuali problemi di connessione o guasti causati dall’utilizzo eccessivo di banda.

Spezzatino serie A

IL NUOVO ORARIO PER IL CAMPIONATO 2021/2022

Il nuovo schema prevede al sabato quattro partite negli orari 14.30, 16.30, 18.30 e 20.45. Cinque gare alla domenica alle ore 12.30, alle 14.30, alle 16.30, alle 18.30 e alle 20.45. Una partita al lunedì sera alle 20.45 come avviene già oggi.

Lunedì saranno i presidenti a decidere questa importante variazione. Attraverso la rivoluzione degli orari verrebbe abolita la contemporaneità delle gare della domenica alle ore 15 e la Tv che detiene i diritti avrebbe molto da guadagnarci perché non avendo match da trasmettere in contemporanea, avrebbe meno traffico da gestire tutto assieme.

Lo “spezzatino” comunque si é già verificato alla 23sima giornata del campionato da poco terminato. Quel turno di campionato è iniziato venerdì alle 18.30 ed è finito il lunedì alle 20.45.

L’idea di rendere il campionato di Serie A ancora più spezzettato per ora non sta raccogliendo consensi né dai tifosi e né dagli addetti ai lavori. Tale possibilità permetterebbe di avere più partite suddivise tra sabato e domenica ma toglierebbe il fascino delle gare disputate in contemporanea come avveniva in passato, prima che lo sport venisse adattato alle esigenze televisive.

–> LEGGI ANCHE INDAGATI DUE CALCIATORI PER VIOLENZA SESSUALE. INDAGINI IN CORSO 

–> LEGGI ANCHE QUESTO E’ L’ANIMALE PIU’ PERICOLOSO PER L’UOMO: MASSIMA ATTENZIONE

Sui social network gli utenti hanno usato l’ironia per commentare l’eventualità del nuovo campionato “spezzatino”. “Mia moglie abbastanza contrariata alla notizia della Serie A spezzatino. E ne ha ben donde”, ha scritto un tifoso.




POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

LE PIU' LETTE

NOTIZIE DA NON PERDERE