Fingeva di curarle, in realtà le molestava: pediatra sospeso dal servizio




Incredibile vicenda scoperta dalle forze dell’ordine: abusa per mesi delle pazienti. Pediatra sospeso, basilari le testimonianze delle vittime

Medico pediatra (pexels)
Madre con figlio appena nato (pexels)

Un medico 62enne è stato interdetto dall’esercizio della professione con l’accusa di violenza sessuale ai danni delle sue pazienti.

Il pediatra sospeso, con la scusa di aiutarle e di avere esclusivamente finalità terapeutiche, durante le visite presso il suo studio si lasciava andare a palpeggiamenti al seno delle donne e visite intime non necessarie.

Iinizialmente fiduciose nella buona fede dell’uomo, le giovani madri si sono successivamente insospettite per il suo comportamento strano e a dir poco ambiguo.

Alcune si sono confidate con una stupefatta ostetrica, raccontando cosa succedeva in ambulatorio e i dubbi che mano a mano diventavano più pressanti.

Sono così partite le indagini da parte della polizia e degli enti preposti, al fine di accertare l’operato del dottore.

Fidenza: gli abusi del medico sospeso andavano avanti da mesi

I poliziotti hanno così scoperto che le molestie andavano avanti da parecchio tempo, nello specifico hanno preso in esame il periodo tra novembre 2020 e febbraio di quest’anno.

Medico (pixabay)
Medico con guanti e provetta (pixabay)

Al riguardo si sono pronunciate sia la ginecologa che l’ostetrica dell’Asl di competenza, che hanno categoricamente smentito la tesi del pediatra.

Quest’ultimo insisteva infatti nella sua scusante secondo la quale fossero visite volte a salvaguardare la salute delle neo mamme.

Le ex pazienti hanno affermato inoltre di non aver mai fermato il dottore durante gli appuntamenti, proprio perchè riponevano grande fiducia nella sua persona e convinte che si trattasse di normale prassi medica.

Al fine di togliere qualsiasi dubbio, il pubblico ministero ha quindi ritenuto d’obbligo un’ulteriore consulenza tecnica che ha escluso i motivi addotti di salute.

–> Leggi anche Abuso sessuale sul figlio di 7 anni: la decisione che sconcerta

–> Leggi anche Esce con gli amici a divertirsi: 15enne stuprata dal gruppo

I carabinieri della compagnia di Fidenza hanno pertanto eseguito, di concerto con la Procura locale, giusto provvedimento nei confronti del professionista.

Il pediatra è sospeso dal pubblico ufficio di medico convenzionato con il Servizio Sanitario Nazionale per i prossimi 12 mesi. Misura presa poichè si è ritenuto potesse ripetere il reato commesso.

 

 

 

 

 

 

 

 




POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

LE PIU' LETTE

NOTIZIE DA NON PERDERE