Violenta aggressione a Bologna, donna gravemente ferita

Un’aggressione si è consumata nel tardo pomeriggio di ieri a Bologna, tre le persone coinvolte di cui una in condizioni preoccupanti.

aggressione a bologna
fonte immagine Pixabay

Intorno alle 17 in Borgo Panigale, zona industriale del bolognese, c’è stata una lite che è successivamente sfociata in aggressione. I protagonisti sono due uomini e una donna, quest’ultima ferita gravemente e in condizioni precarie. Lo svolgimento dell’accaduto è ancora in fase di ricostruzione da parte della Polizia e investigatori.

Intervengono Polizia e 118 dopo l’aggressione

Dopo una serie di segnalazioni le volanti della Polizia e il veicolo del 118 sono intervenuti sulla scena della violenza. La prima ad essere intercettata è stata la donna, 44enne di origine cinese ma residente da diverso tempo in Italia, che si trovava distesa a terra in una zona verde con numerose ferite all’addome. Resta ancora incerto se sia stata aggredita nello stesso punto del ritrovamento o se l’attacco abbia avuto luogo in zone limitrofe.

A pochi metri di distanza la Polizia ha ritrovato anche i restati due uomini coinvolti. Uno di 47 anni, italiano e coniuge della donna ferita, e l’altro di 41 anni, di origine cinese. Il primo ha riportato delle ferite solo alla mano mentre il secondo risulta leggermente più grave, per via delle ferite che gli sono state inflitte sul volto.

Le condizioni sanitarie dei due gravemente feriti

fonte immagine Pixabay

I due con le condizioni cliniche più gravi sono stati portati immediatamente all’Ospedale Maggiore di Bologna, la donna con codice 3 (il più alto) e l’uomo con codice 2. Le condizioni della 44enne restano tuttora preoccupanti, in merito all’altro uomo connazionale della donna non ci sono grossi pericoli.

-> LEGGI ANCHE SAMAN ABBAS, CHI È SUO ZIO DANISH HASNAIN CHE L’AVREBBE UCCISA STRANGOLANDOLA?

-> LEGGI ANCHE INCIDENTE ALL’ASILO, BAMBINO GRAVEMENTE FERITO. COSA È SUCCESSO

Nel frattempo gli investigatori stanno tentando di ricostruire il movente che ha potuto scatenare l’intera dinamica dell’aggressione. Tra le ipotesi resta in ballo anche quella di un possibile accoltellamento a vicenda. Tutti e tre i soggetti risultano avere dei precedenti di Polizia.