Cristiano Ronaldo, la frase contro Coca Cola ha un effetto devastante

Le parole di Cristiano Ronaldo hanno un effetto devastate sul colosso multinazionale Coca Cola.

ronaldo
fonte immagine Pixabay

Nella conferenza stampa per la presentazione della partita degli Europei fra Portogallo e Ungheria (vinta dal Portogallo per 3-0 per due goal eseguiti dal capitano della nazionale Romaldo) Cristiano Ronaldo compie un gesto che ha avuto delle ripercussioni sul mercato finanziario.

Durante un suo intervento, il capitano del Portogallo e attaccante Juventino, sposta due bottigliette di Coca Cola dal tavolo, tra gli sponsor degli europei 2020, e mostrando una bottiglietta d’acqua afferma: “Acqua, ecco cosa bisogna bere”. Il gesto è diventato subito iconico, facendo il giro del web.

Le conseguenze delle parole di Ronaldo sulla Coca Cola

La cosa che nessuno si aspettava è stato l’impatto che questo gesto, seppur involontario, abbia riscontrato per le tasche di Coca Cola. La multinazionale che vanta di un attivo importantissimo, tra i più alti al mondo, ha visto crollare sotto i suoi occhi le azioni in Borsa del marchio di ben quattro milioni di dollari.

coca cola
fonte immagine Pixabay

Un tracollo sul prezzo delle azioni che sarà difficile da recuperare per la società intaccata dalle parole del calciatore. Il tutto è avvenuto nel giro di pochissime ore, sconvolgendo anche gli utenti del web.

In merito al comportamento di Cristiano Ronaldo non c’è da stupirsi, anche in altre occasione il calciatore ha dichiarato il suo disappunto sul consumo di bevande gassate. Stando alle sue parole anche per il figlio maggiore è proibito mangiare cibi altamente grassi, come le patatine, e bere bevande zuccherate, come la Coca Cola.

Nel frattempo le bottiglie di Coca Cola, che erano state sistemate sul tavolo della conferenza stampa per motivi di sponsorizzazioni internazionali, hanno subito un rovescio della medaglia ritorcendo lo sponsor proprio contro la stessa azienda produttrice.

Alcune voci sostengono che ci saranno anche delle modifiche in merito alla scelta ricaduta su Coca Cola come sponsor degli europei 2020.

-> LEGGI ANCHE SCIOPERO DEI TRASPORTI: PREVISTE RIPERCUSSIONI IN TUTTA ITALIA

-> LEGGI ANCHE “DOPO IL VACCINO HO PERSO L’OCCHIO”, L’AGGHIACCIANTE RACCONTO DI UNA 59ENNE

L’azienda sta sperando di non assistere nuovamente a un fenomeno mediatico così potente da cambiare le sorti delle azioni in Borsa, consolidate ormai da decenni.