Scoperti 62 chili di droga nascosti dentro 300 sfere rosse

Le sfere sembrano tutto tranne che dei contenitori per la droga. Per i tre spacciatori è scattato l’arresto

hashish sfere

La squadra mobile  di Milano ha scoperto sessantadue chili di hashish nascosti in un appartamento che era stato trasformato in un deposito di droga. Il confezionamento ha una modalità nuova per lo smercio di droga, infatti la sostanza illegale viene inserita in sfere colorate per non destare alcun sospetto.

Il giro di spaccio avveniva nella zona tra Milano e Monza. Un donna, all’apparenza insospettabile faceva da spola dalla “casa deposito” ai luoghi degli appuntamenti con gli acquirenti, insieme ai due complici.

Gli arresti per le tre persone sono avvenuti mercoledì 16 giugno dopo un’indagine accurata svolta dalla squadra mobile di Milano. La donna, una marocchina di ventisei anni, abitante a Canonica d’Adda (Bergamo) con residenza altrove, è stata pedinata dagli agenti che in questo modo hanno scoperto che aveva a disposizione un appartamento a Triuggio (Monza-Brianza), nel quale era nascosta la droga.

hashish sfere

LA RAGAZZA DI VENTISEI ANNI “LAVORAVA” IN UN’AREA COMPRESA TRA MILANO E MONZA

Le forze dell’ordine mercoledì hanno notato che la ragazza si è incontrata con un complice, un uomo di trentasei anni anch’esso di nazionalità marocchina, residente a Cavenago Brianza (Monza Brianza), all’interno di un centro commerciale.

Le due persone, in seguito si sono dirette con un’automobile verso il parcheggio dello stadio Brianteo di Monza dove hanno incontrato un terzo complice, un connazionale di ventisette anni senza fissa dimora, al quale hanno consegnato ben due chili di hashish sistemato dentro venti panetti.

A quel punto i poliziotti hanno fermato i tre avviando gli accertamenti. Entrando dentro l’appartamento ubicato a Triuggio, hanno scoperto sessantadue chili e settecento grammi di hashish racchiusi in trecento sfere di colore rosso, marchiate Xbox, per farle sembrare delle sfere incandescenti dei videogiochi di guerra.

-> LEGGI ANCHE VACCINO CUREVAC, NUOVE DISPOSIZIONI. C’E’ UNA SVOLTA SULL’AFFIDABILITA’

-> LEGGI ANCHE EURO2020, LA GUARDIA DI FINANZA FERMA UN FENOMENO MOLTO DIFFUSO. VEDIAMO DI COSA SI TRATTA

Questa maniera di confezionare delle sostanze stupefacenti risulta una novità in quello che è il panorama dello spaccio di droga al dettaglio.

Tra gli scenari che l’emergenza sanitaria ha ridisegnato ci sono quelli dello spaccio di stupefacenti e del narcotraffico che non hanno subito contraccolpi, ma, in alcune nazioni hanno visto addirittura un’espansione