Piccolo aereo da turismo precipita nel vuoto, morto carbonizzato il pilota

Piccolo aereo da turismo precipita nel vuoto poche ore fa a Padova. Morto carbonizzato il pilota del velivolo. Nessun altro ferito.

piccolo aereo precipita
l’aereo precipitato, screenshot You Tube

Un incidente aereo si è verificato proprio poche ore fa all’esterno dell’aeroporto civile Gino Allegri di Padova, un piccolo scalo dedicato ai voli scuola sul quale non operano compagnie di trasporto passeggeri.

Un piccolo ultraleggero da turismo è precipitato poco dopo le 13, in via Sorio, una strada cittadina.

Secondo il Corriere del Veneto che ha riportato la notizia, il velivolo sarebbe precipitato forse in fase di atterraggio. Sempre a quanto scritto dal giornale ci sarebbe una sola vittima, il pilota del mezzo, un ottantenne milanese che è morto carbonizzato.

Non sembra siano rimaste coinvolte altre persone e nessuna automobile che circolava in strada è rimasta danneggiata.

Piccolo aereo da turismo precipita, la ricostruzione dell’incidente

piccolo aereo precipita
l’incendio divampato sul posto, screenshot You Tube

Secondo le prime ricostruzioni dei fatti, il velivolo sarebbe precipitato poco distante dall’entrata dell’aeroporto, nei pressi dell’aerea di servizio di un ex distributore. L’ultraleggero, probabilmente in fase di atterraggio, avrebbe toccato un albero, forse per un per un problema tecnico, schiantandosi poi davanti al cortile di un condominio. L’aereo, un Beechcraft Bonanza 35, subito dopo l’impatto con l’albero avrebbe preso fuoco, uccidendo sul colpo il pilota, che è stato trovato carbonizzato.

I vigili del fuoco sono arrivati sul posto con due autopompe, due autobotti e 12 operatori coadiuvati dal funzionario di turno e dal comandante Cristiano Cusin, e hanno spento l’incendio dell’aereo la cui colonna di fumo era visibile fin da lontano.

–> LEGGI ANCHE Cade da cavallo: gravissimo un bambino di 12 anni

–> LEGGI ANCHE Saman Abbas, la conferma delle accuse da parte del fratello: “E’ stato lui”

Purtroppo per il pilota non c’è stato nulla da fare, ma fortunatamente non si sono riscontrate altre vittime o feriti, nonostante l’aereo sia precipitato in una zona trafficata.

In corso, ancora, le operazioni per ripristinare la zona.