Inghilterra-Germania, il gesto del piccolo George lascia senza parole

Il piccolo George, erede al trono d’Inghilterra, ha fatto il suo debutto nella disputa calcistica Inghilterra-Germania. Il suo gesto ha lasciato senza parole il resto del mondo. 

Il piccolo George di soli 8 anni, ha debuttato come mini sovrano nella partita Inghilterra-Germania. L’erede al trono era la perfetta miniatura del padre, compito ed elegante la lasciato tutti senza parole.

George è il primogenito di William e Kate, duchi di Cambridge, ha presenziato alla partita senza i suoi fratellini, Charlotte e Louis, rimasti a corte con le tate.

George futuro re d’Inghilterra, tutti hanno notato la sua regalità

George, figlio di William e Kate Middleton, sarà dopo Carlo (suo nonno) e William (suo padre) il diretto discendente al trono d’Inghilterra. Il piccolo ha soli 8 anni, ha debuttato come mini sovrano alla partita Inghilterra-Germania, vestito identico al papà.

Per quanto George ami il calcio eh ha esultato per la vittoria dell’Inghilterra, il principino è stato molto compito, ha applaudito in modo regale ed ha osservato tutte le regole imposte dal protocollo reale. Tutti sono rimasti senza parole per la sua presenza, a soli 8 anni sa imporsi già così tanto nel mondo dei grandi.

In un abito scuro con cravatta identico a quello di suo padre William, George ha sfoggiato un tenero outfit da mini re. Kate Middleton come sempre impeccabile in un abito easy chic in blazer rosso Zara da 60 euro.

–> LEGGI ANCHE Donna denunciata, da troppo tempo truffava lo Stato

–> LEGGI ANCHE Valentina Persia, in lacrime, si sfoga in pubblico: “Ora che l’Isola è finita…”

Il piccolo erede al trono George è già un istituzione, è seguitissimo da tutti con molto interesse. Intenerisce vedere un piccolo ometto comportarsi come un adulto, per l’opinione pubblica da grande sarà un grande re.

Gentile, solare, premuroso, educato, George incarna il perfetto principe delle favole, con i capelli biondi ed occhi chiari. Di certo nonna Diana (scomparsa in un incidente qualche anno fa) sarebbe stata molto orgogliosa di lui e dei suoi nipotini.