Arisa in lacrime: la cantante si mostra distrutta

La cantante Arisa si mostra in lacrime sul suo profilo Instagram. Piange e si mostra distrutta ai suo follower, con il trucco sciolto sotto gli occhi, ma il messaggio che lascia è di coraggio e speranza

Arisa è il nome d’arte di Rosalba Pippa, la cantante nata a Genova nel 1982. Sei album musicali, undici volte sul palco del Festival di Sanremo, è da poco uscita con i nuovi singoli “Ortica” e “Potevi fare di più“, con Gigi D’Alessio.

Arisa capelli lunghi instagram
Arisa (screenshot Instagram)

Pur essendo nata a Genova, Arisa è cresciuta in un piccolissimo paese della provincia di Potenzia, in Basilicata. Ha iniziato a cantare fin da bambina e il sogno di diventare una cantante famosa si è realizzato nel 2008, quando a 26 anni vince il concorso chiamato “Sanremo Lab“.

Quell’anno si presenta al Teatro Ariston di Sanremo con la canzoneSincerità“, vince il Festival nella categoria Promesse e le sue canzoni diventano presto famose in tutta Italia. Negli anni si diletta anche con il cinema, il doppiaggio, la televisione e la scrittura.

All’attivo Arisa ha pubblicato due romanzi con Mondadori, ha prestato la voce per tre cartoni animati, ha recitato in cinque film e partecipato ad otto programmi televisivi: la prima volta in Tv è stata nel 2010, nella trasmissione “Victor Victoria”, in onda su La7 condotta da Vittoria Cabello. Adesso sta lavorando al suo settimo album da solita.

La cantante piange e si confessa su Instagram

Arise piange lacrime
Arisa (screenshot Instagram)

Spesso Arisa ha condiviso con il suo pubblico momenti intimi della propria vita, ha affrontato le difficoltà, le ansie e le paure della vita con il supporto dei fan più affezionati. Anche stavolta la cantante non ci ha pensato due volte prima di mostrarsi in lacrime mentre piange su Instagram.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> La malattia infernale di Arisa

Io non ho paura di piangere“, ha scritto nella didascalia. Nelle sue parole, le lacrime la aiutano “a smacchiare il cuore da acari e pappataci. Poi lo stendo al sole e riparto“. Arisa lancia un messaggio di coraggio: “Sai che mi frega di quello che non va? Io penso a quello che va“.

E una speranza che ci tiene a condividere con chi la segue: “Non diamolo per scontato: c’è sempre qualcosa che va, fosse anche una cosa piccola piccola, ma c’è sempre“. Quindi un invito: “Guardiamoci con gli occhi di chi ama, sempre“. Ma anche un avvertimento finale: “Non piango mai due volte per la stessa ragione“.