Incidente domestico per una donna: “Una tragedia incredibile”

Ennesima vittima di un incidente tra le mura di casa: la tragedia occorsa a un’anziana donna.

Giugliano visuale aerea (youtube)
Giugliano visuale aerea (youtube)

Rimangono alte purtroppo le cifre degli incidenti che avvengono tra le mura domestiche, magari intenti in attività che svolgiamo normalmente tutti i giorni. Ad aggravare ulteriormente questo numero, la notizia di una disgrazia avvenuta alle prime luci dell’alba oggi.

Quest’ultima si somma tristemente a un lungo elenco di morti avvenute per distrazione o poca attenzione alla sicurezza personale.

Tra le ultime vittime, in ordine di tempo, un bambino di soli 14 mesi, che ancora poco più di un mese fa, perse sciaguratamente la vita cadendo dal secondo piano della sua abitazione. Accadeva a Bolzano e non sono ancora state chiarite le dinamiche di quanto successo.

Ora quest’ultimo fatto di cronaca, con delle analogie molto simili.

La donna campana non ha avuto scampo

E’ accaduto all’alba di questa mattina, a Giugliano, vicino a Villaricca. Da quanto appreso dai primi soccorsi, la vittima sarebbe una signora di 73 anni, non vedente.

Balcone (youtube)
Balcone (youtube)

La vittima pare essere caduta da diversi metri di altezza, precisamente dal balcone della sua abitazione posto al primo piano.

I soccorsi sono stati tempestivi, con l’ambulanza arrivata prontamente sul luogo dell’incidente, ma purtroppo per l’anziana non c’è stato nulla da fare, e i medici non hanno potuto che constatarne il decesso.

A intervenire anche i carabinieri di Giugliano, agli ordini del capitano Andrea Coratza, che non escludono nessuna delle tante ipotesi, neanche quella di un gesto volontario, in attesa di avere maggiori informazioni dal medico legale.


Sgomento e profondo dolore naturalmente tra le persone che conoscevano la sfortunata donna, che attendono ora di sapere con sicurezza le cause della sua morte.

–> Leggi anche Nascondeva un carico di marijuana in casa: scovato dai Carabinieri

–> Leggi anche Calcetto, partitella finisce in tragedia: ucciso a coltellate un 38enne

Soltanto nei prossimi giorni, dopo gli esami specifici del anatomopatologo, si saprà con certezza cosa possa aver causato la caduta fatale a quell’ora del mattino, costata la vita alla sfortunata settantenne campana.