Revenge porn: lei lo lascia, lui si vendica così. La tremenda decisione

La ragazza decide di porre fine alla loro relazione, ma lui non la prende bene. Triste episodio di revenge porn ai danni di una giovanissima

Strada cittadina (pixabay)
Strada cittadina (pixabay)

Vittima di questa ignobile forma di violenza una ragazza di soli 20 anni. La colpa: aver deciso di troncare la sua storia con il compagno 44enne.

All’uomo la decisione della giovane di rompere dopo una relazione di due anni non è andata decisamente giù e ha iniziato a tampinarla assiduamente.

Poichè anche questo comportamento non sortiva gli effetti sperati, è arrivato all’impensabile, rendendo la vita pressochè impossibile alla donna poco più che maggiorenne.

L’escalation è ormai tristemente resa nota da altri fatti di cronaca successi ultimamente, il più eclatante dei quali ha visto come protagonista la povera Tiziana Cantone.

La giovane partenopea, umiliata e perseguitata dagli attacchi contro la sua persona, arrivò addirittura al gesto estremo di togliersi la vita.

Padova: le immagini hot invadono tutto il paese

L’accaduto è successo a Campodarsego, paesino in provincia di Padova, dove l’ex fidanzato ha deciso di mettere in atto la sua vendetta finale.

Padova (pixabay)
Padova piazza (pixabay)

Inizialmente il veneto l’ha accusata di aver fatto finire il loro rapporto, poi l’ha pregata di tornare sui suoi passi. Dinanzi al suo fermo rifiuto, ha deciso di tappezzare tutto il piccolo paese di poco più di 14.000 anime di foto intime della ex compagna.

Non solo: oltre ad averle diffuse per tutta la cittadina, non contento ha anche pensato di allegare il numero di telefono della 20enne, oltre a darle, sempre sui volantini, della prostituta.

Naturalmente l’uomo è stato denunciato dalla padovana e i carabinieri di zona hanno provveduto a eseguire una perquisizione a casa dell’ex, dove hanno rinvenuto altro materiale pornografico della sfortunata ragazza, posto sotto sequestro.

Si è scoperto, inoltre, che tra il dicembre 2020 e il febbraio 2021 l’indagato avrebbe inviato lettere anonime alla fidanzata, accusandola sempre di prostituzione. Nel contempo avrebbe continuato a tempestarla di chiamate, chiedendole una seconda possibilità.

–> Leggi anche Ragazza italiana e fidanzato giù dal balcone. L’agghiacciante ipotesi

–> Leggi anche 33enne picchia la moglie davanti ai figli. I bimbi la difendono

Il 40enne è al momento indagato per diffusione illecita di materiale sessualmente esplicito e diffamazione aggravata.