Rapina al Carrefour a Roma: un uomo armato ha seminato il panico




Oggi c’è stata una nuova rapina a un supermercato Carrefour a Roma: un uomo armato si è introdotto nel punto vendita, seminando il panico.

rapina supermarket
Pixabay

Roma – Nel quartiere Alessandrino di Roma, in via Casilina 995, un supermercato Carrefour è stato teatro di una nuova rapina. Un uomo, un 68enne di origini dominicane, si è introdotto nello stabile armato di un cacciavite, seminando il panico tra i presenti. È stato tempestivamente fermato dagli addetti alla sicurezza, i quali hanno fatto scoperto di più sulla vita dell’uomo.

L’individuo, infatti, è un senza dimora che ha fatto irruzione nel Carrefour dell’Alessandrino, cercando di attuare una rapina. Il 68enne voleva rubare degli alcolici e si è così impossessato di due bottiglie di liquore, nascondendole nel suo zaino. Una volta giunto alle casse e avendo prima forzato il dispositivo antitaccheggio della merce rubata, l’uomo si apprestava a uscire indisturbato.

È stato però individuato e fermato da un addetto alla sicurezza che aveva allertato anche i Carabinieri. Sentendosi in trappola, il dominicano si è scagliato contro l’addetto, aggredendolo con un cacciavite. Gli uomini del 112 però lo hanno prontamente bloccato e condotto in arresto. Ora il senza tetto è in carcere, in attesa di processo per direttissima.

Rapina al Carrefour: Roma assediata dalle bande dei supermercati

La rapina al Carrefour di via Casilina nell’Alessandrino, non è l’unica azione criminale ai danni di supermercati a Roma. La capitale è spesso teatro di assalti da parte di bande che prendono di mira i punti vendita. È successo un mese fa, quando una rapina è stata commessa da alcuni malviventi al Carrefour Express di viale Gaetano Arturo Crocco.  

rapina bevande
Pixabay

Due banditi, stavano spiando le mosse dei dipendenti del Carrefour sito alla Muratella: hanno atteso la fine della giornata per entrare in azione e svuotare le casse del supermercato. Così è stato: col volto coperto dai passamontagna e armati di pistola, i due criminali hanno messo a segno la loro rapina. Dopo aver terrorizzato i dipendenti che si apprestavano alle operazioni di chiusura, i ladri sono scappati col bottino, fuggendo su uno scooter.

–> Leggi anche PUSHER ARRESTATO DALLA POLIZIA DI CALTANISSETTA: NASCONDEVA MARIJUANA NEGLI SLIP

–> Leggi anche RIFIUTI EDILI SCARICATI IN UN TERRENO AGRICOLO A SUD DI ROMA

Gli agenti del commissariato di San Paolo, allertati dai dipendenti del Carrefour, hanno iniziato le indagini sulla coppia di banditi che ha operato la rapina alla Muratella. Fortunatamente, a parte il denaro sottratto dai due malviventi, non ci sono state ripercussioni per i lavoratori del supermercato. Nessuno, infatti, è rimasto ferito.




POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

LE PIU' LETTE

NOTIZIE DA NON PERDERE