Rifiuti edili scaricati in un terreno agricolo a sud di Roma




Trovata dalla Polizia locale una discarica di rifiuti nel bel mezzo di un terreno agricolo.

Rifiuti edili scaricati in terreni agricoli a sud di Roma, fonte immagine Pixabay

Non sono bastate tutte le campagne di sensibilizzazione ambientale volte al cambiamento e miglioramento del comportamento dell’uomo nei confronti dell’ambiente e nel rispetto di quest’ultimo. Ancora oggi purtroppo siamo testimoni diretti di scelte poco ecologiche che influiscono sia sulla salute ambientale che su quella dell’uomo.

Siamo a Roma, all’Ardeatino, a sud della Capitale. Qui di recente sono stati eseguiti dei controlli per contrastare quelli che sempre più di frequente prendono il nome di reati ambientali.

La scoperta della Polizia di terreni utilizzati come discariche

Solo ora la Polizia, intervenuta nei pressi di via Ardeatina, ha con stupore appurato dell’esistenza di questa discarica in un terreno il cui utilizzo era, almeno sulla carta, riservato all’agricoltura.

Interessati in questa vicenda sono sette mila metri quadri di terreno, ora posti sotto sequestro dalla Polizia stessa. Al proprietario delle terre è stata emessa una denuncia per reati ambientali ed edilizi per aver cambiato la natura e destinazione dell’uso del territorio in questione.

Rifiuti edili scaricati in terreni agricoli
Rifiuti edili scaricati in terreni agricoli a sud di Roma, fonte immagine Pixabay

Diversi agenti delle Unità GSSU E SPE, rispettivamente “Gruppo sicurezza sociale urbana” e “Sicurezza Pubblica Emergenziale”, hanno sorpreso alcuni mezzi scaricare grosse quantità di rifiuti all’interno del terreno.

Queste soluzioni venivano poi rese invisibili grazie all’aiuto dei bobcat, che si occupavano di ricoprire i rifiuti con fresato d’asfalto. Per questo non è stato semplice per la Polizia o per il controllo ambientale, poter interrompere prima lo svolgersi di queste attività illecite.

–> LEGGI ANCHE QUINDICENNE MUORE DOPO UN TUFFO IN PISCINA: UN DRAMMA

–> LEGGI ANCHE COVID, ECCO QUANDO SCOMPARIRÀ SECONDO GLI ESPERTI

Nel frattempo proseguono ancora le indagini sulla discarica abusiva e su tutti coloro che sono coinvolti in questa faccenda. Inoltre le ricerche si sono estese anche sull’attività di smaltimento dei rifiuti trovati in container con all’interno100 mq di materiale di scarto.




POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

LE PIU' LETTE

NOTIZIE DA NON PERDERE