Rovinosa caduta nel tombino: gli speleologi entrano in azione

Disavventura per una signora 58enne che per motivi ancora da chiarire è finita in un tombino. Necessario l’intervento degli speleologi. E’ grave

Vigili del fuoco (Instagram)
Vigili del Fuoco (Instagram)

Quando si sono presentati sul posto dell’incidente, i vigili del fuoco non riuscivano a credere ai loro occhi.

La sessantenne si trovava infatti incastrata in un tombino a diversi metri di profondità.

Per riuscire a liberarla hanno dovuto chiedere l’aiuto del nucleo Speleo Alpino Fluviale, che dopo una certa difficoltà sono riusciti a disincastrare la signora dalla trappola urbana.

La donna, nella caduta, ha riportato molte fratture e si è subito capito che la situazione fosse più grave di quanto temuto.

I mezzi del 118, arrivati nel frattempo, hanno provveduto a fornirle le prime cure e a trasportarla al primo ospedale più vicino.

Roma: oltre alle buche ora il problema sono anche i tombini?

Non è una novità che il manto stradale della città capitolina sia fonte di numerosi mal di testa per la sindaca Raggi. Solo nel 2020 si sono registrati più di 30 decessi causati dalle famigerate buche.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Roma (@roma)

Appena due settimane fa una voragine si è aperta in Via Zenodossio, in zona Tor Pignattara. Miracolosamente non ci sono state vittime, ma due auto sono state letteralmente inghiottite dall’asfalto, reso più cedevole dalla rottura di alcune tubature.

Come poi non ricordare la tragica morte di Elena Aubry, la motociclista 26enne morta sulla Cristoforo Colombo nel maggio del 2018?

Per lei furono fatali proprio le buche e le radici che spuntavano sulla via ad alta percorrenza, che le fecero perdere il controllo della moto su cui viaggiava.

Per il suo decesso vennero indagate ben sei persone: un dirigente del municipio di Ostia, due del Simu, il respondabile della ditta che stese l’asfalto e i suoi due delegati che dovevano controllarne il perfetto manto stradale.

Ora questo incidente, avvenuto in Via Trionfale, con la vittima attualmente ricoverata in codice rosso con fratture multiple, dopo essere precipitata per tre metri.

–> Leggi anche Nubifragio a Roma, danni ai residenti nella capitale

–> Leggi anche Roma, si apre una voragine a Torpignattara, le macchine sprofondano

Dalle prime informazioni pare che sia successo in un’area privata, ma la polizia locale del Gruppo Montemario sta indagando per chiarirne le dinamiche.