I dieci marchi più apprezzati dagli italiani secondo Talkwalker




Ecco la classifica annuale dei LOVEBRANDS di Talkwalker made in Italy. Quali sono i dieci marchi più apprezzati dagli italiani?

Talkwalker
fonte immagine Pixabay

La classifica LOVEBRANDS di Talkwalker – multinazionale leader nel Social Listening ed Analytics, che opera dal 2009 con oltre 350 esperti dalle sedi di Lussemburgo, New York, San Francisco, Singapore, Francoforte, Parigi e Milano ha stilato la classifica dei marchi più apprezzati dagli stessi consumatori.

Come viene misurato un marchio?

La lista è stata stilata in seguito all’analisi di 1228 brand che appartengono a differenti settori merceologici e area geografica. Le preferenze degli utenti sono state raccolte dal primo luglio 2020 fino al primo aprile 2021. Per ogni brand sono stati presi in considerazione il tasso di engagement e di sentimento positivo sui social e dei consumatori di notizie utilizzando la piattaforma ideata di Talkwalker Quick Search.

Misurata anche la capacità e la dedizione dei marchi nello stabilire una vera e propria relazione emotiva con i propri consumatori. I punteggi finali sono stati ponderati in base alle variazioni che ogni singolo brand ha registrato nel corso dell’anno di riferimento.

Ecco la lista pubblicata di Talkwalker

marchi Talkwalker
fonte immagine Pixabay

Al decimo posto troviamo il marchio Fila, azienda specializzata nell’abbigliamento sportivo dal 1911 diventata un punto di riferimento in merito alla qualità dei suoi prodotti. Nono posto per Barilla, l’azienda multinazionale specializzata in pasta secca e sughi pronti che ha cambiato il mondo della cucina italiana e non solo. Per gli appassionati di calcio è un successo inatteso, l’ottavo posto infatti è occupato da Lega Serie A.

Settimo posto per Pirelli, azienda di spicco nel settore dell’automobilismo. Bulgari si posiziona al sesto posto, l’azienda che crea gioielli dal 1884 conta ben 300 boutique in tutto il mondo. Quinto posto per Prada, garanzia della moda luxury da più di un secolo, nata nel 1913. Il quarto posto è riservato a Gucci, divenuto nel corso del tempo un vero e proprio colosso della moda italiana specializzato in pelletteria, accessori e gioielli.

Sul gradino più basso del podio si posiziona Ducati, la casa motociclistica italiana con sede a Bologna guadagna il terzo posto per gli apprezzamenti che ha ricevuto dal 1926, anno di nascita, ad oggi. Sulla Ducati si può parlare di un punto di riferimento nel settore anche grazie all’acquisizione da parte di Lamborghini Automobili nel 2012.

Secondo posto per Parmigiano Reggiano, considerato un’eccellenza nel food italiano riconosciuto anche all’estero. A commentare il successo del prodotto è stato Nicola Bertinelli, presidente del Consorzio Parmigiano Reggiano, che si è dichiarato felice per il traguardo riconoscendo il merito ai consumatori fedeli al marchio.

Sulla vetta del podio troviamo Armani, il marchio più amato dagli italiani. Lo stilista ha creato un design che ha fatto dell’eleganza il suo punto di forza. L’azienda italiana opera sia nel campo della moda, che nel design e del lusso, fondata da Giorgio Armani e Sergio Galeotti nel 1975. Il gruppo Armani disegna, produce e distribuisce prodotti di moda, abiti, accessori, occhiali, orologi, gioielli, cosmetici, profumi, mobili e complementi d’arredo.

-> LEGGI ANCHE DIRITTI TV, LA RISPOSTA DI DAZN ALLA MAXI OFFERTA DI SKY DI 500 MILIONI

-> LEGGI ANCHE TESLA APRIRÀ I SUOI RISTORANTI: L’ANNUNCIO DEL MAGNATE DI AUTO ELETTRICHE

Qui la lista riassuntiva:

1° Armani

2° Parmigiano Reggiano

3° Ducati

4° Gucci

5° Prada

6° Bulgari

7° Pirelli

8° Lega Serie A

9° Barilla

10° Fila

 




POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

LE PIU' LETTE

NOTIZIE DA NON PERDERE