Tir dell’orrore, arrestato il proprietario. Le 39 vittime avranno giustizia

E’ stato arrestato il conducente del tir dell’orrore. Nel 2019 in Inghilterra furono trovati al suo interno 39 morti di origine vietnamita. 

vietnamiti
Vietnamiti

Ricordiamo tutti le ultime parole della ragazza 26enne Pam Thi Tra My durante il suo ultimo viaggio nel tir dell’orrore: “Sto morendo. Non riesco a respirare. Vi amo tanto. Mi dispiace, mamma”. 

Un ultimo messaggio inviato ai suoi familiari dove si percepisce tutto il dolore e lo strazio che la giovane donna ha vissuto. Un messaggio che fa venire la pelle d’oca. Un messaggio che nessuna madre vorrebbe ricevere.

Nel 2019 nel tir viaggiavano 39 cittadini vietnamiti i quali morirono per un sogno, quello di vivere una vita migliore.

Dopo 2 anni è stato arrestato il proprietario del tir, si nascondeva a Cinisello Balsamo, in Lombardia.

Un’operazione europea per la cattura di Stefan Damian Dragos

Manette (pixabay)
manette (pixabay)

L’operazione europea per catturare Stefan Damian Dragos è stata possibile grazie alla costante collaborazione tra la Polizia italiana e la Direzione centrale di polizia criminale inglese.

L’attività di collaborazione ha condotto i poliziotti a Cinisello Balsamo, dove hanno potuto catturare il 28enne romeno destinatario di un mandato d’arresto europeo emesso dal Regno Unito.

Stefan Damian Dragos fa parte di una grande organizzazione criminale volta all’immigrazione clandestina. La cosca avrebbe fornito il tir per far entrare in modo irregolare i 39 migranti, che una volta giunti in Inghilterra, sono stati rinvenuti tutti morti all’interno dei veicolo nella notte tra il 23 e il 24 ottobre 2019.

Il Tribunale inglese di Chelmsford, emise nell’aprile scorso, un mandato di cattura nei confronti del 28enne, con il reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, punibile con 14 anni di carcere.

-> LEGGI ANCHE FA PENZOLARE LA FIGLIA DAL BALCONE PER PUNIRLA, FINISCE IN TRAGEDIA

-> LEGGI ANCHE LA CASA DI CARTA, QUINTA STAGIONE. VINCERANNO I BUONI O I CATTIVI?

Subito dopo il mandato di cattura si sono attivati il Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia e la Squadra Mobile della Questura di Milano e del Commissariato Cinesello Balsamo. Dopo quasi 2 anni di indagini, approfondimenti investigativi ed intercettazioni sono arrivati al 28enne romeno Stefan Damian Dragos.

Al momento il fuggitivo catturato è stato arrestato e sarà poi un giudice a stabilire la sua pena per i reati commessi.