Denise Pipitone, lo sfogo di Piera Maggio: “Non è bello sentirlo dire”

Denise Pipitone, duro lo sfogo di Piera Maggio a Chi l’ha visto. Dopo le dichiarazioni di Maria Angioni dice: “Chiedo solo un pò di rispetto”.

denise pipitone
Piera Maggio, screenshot You Tube

Negli ultimi giorni l’attenzione mediatica si è concentrata sulle dichiarazioni di Maria Angioni, l’ex pm che ha indagato sul caso della scomparsa di Denise Pipitone.

“Ho la personale certezza che Denise sia viva e sia diventata mamma”, aveva detto a Storie Italiane la Angioni, facendo saltare dalla sedia i genitori della bambina.

Una notizia, questa, presto smentita.

Piera Maggio, mamma di Denise, ospite a Chi l’ha visto? ha parlato proprio in merito alle dichiarazioni dell’ex pm. Duro il suo sfogo davanti alle telecamere della trasmissione dove dice: “Non è bello sentirmi dire davanti alla tv ‘Denise è mamma’”.
“Io capisco la buona fede di tutti, però io invito alla cautela, alla calma” è l’invito della mamma di Denise, la bambina scomparsa diciassette anni fa da Mazara Del Vallo.

Piera Maggio continua chiedendo massima cautela nella informazioni, di non fare allarmismi e creare confusione: “Io capisco la buona volontà, capisco la buona fede, però un po’ di rispetto per noi genitori. Ciò non significa che le segnalazioni non devono essere fatte, ciò non significa che gli avvistamenti non devono essere segnalati. Prima di esporsi così davanti alle telecamere in modo plateale, chiediamo degli accertamenti e verifichiamo se siamo sulla strada giusta.”

Denise Pipitone, la risposta di Maria Angioni allo sfogo di Piera Maggio

denise pipitone
la piccola Denise, screenshot You Tube

La trasmissione televisiva ha intervistato poi anche Maria Angioni, l’ex pm del caso diretta interessata della polemica esposta da Piera Maggio.

L’inviata l’ha incalzata dicendo: “Non ha pensato per un attimo ai genitori di Denise?”.

L’ex pm però sembra convinta della sue ragioni: “Io ho pensato che non si possano aspettare altri 17 anni. Ho fatto una serie di valutazioni e ho ritenuto che fosse utile comunicare quello che era il mio personale convincimento su alcune situazioni”. Infine conclude: “In futuro non parlerò più”.

–> LEGGI ANCHE “Non è Denise Pipitone”: l’annuncio che sorprende. I dettagli

–> LEGGI ANCHE Denise Pipitone: ennesimo attacco ai giornalisti

Il punto di vista della mamma di Denise, tuttavia, non cambia: “Credo nella buona fede della dottoressa Angioni. Però la dottoressa deve sapere che io ho visto tante bambine somiglianti a Denise”, continua Piera Maggio nell’intervista, “Bambine che in una foto erano estremamente somiglianti, e in altre foto no. Voglio dire di mantenere la cautela su questo. Quando una segnalazione arriva da una persona come la dottoressa Angioni ha un valore diverso rispetto a quella di una normale cittadina. ”

Infine conclude, visibilmente commossa: “Noi siamo i primi che cerchiamo Denise. Per noi è come se fosse stata rapita ieri.”