Meteo, caldo record nel fine settimana. Attenzione ai colpi di calore

Il meteo per questo fine settimana sarà decisamente rovente. Le temperature sono in aumento e bisogna far attenzione ai colpi di calore. 

acqua
Acqua

Attenzione ai colpi di calore, ma cosa sono? Scopriamolo insieme.

Il nostro organismo e quindi il nostro corpo, nei limiti del possibile, si adatta facilmente ai cambi di temperatura ambientale grazie alla termoregolazione che ci permette di raggiungere una temperatura di equilibrio.

Il colpo di calore si manifesta quando il nostro corpo non risponde in maniera adeguata alla termoregolazione e quindi ai cambiamenti climatici, il problema non riguarda l’esposizione al sole ma un mix di fattori che incidono sul nostro organismo.

Riconosciamo il colpo di calore, che differisce dal colpo di sole (che si verifica dopo una lunga esposizione al sole senza protezioni ed accortezze) sono:

  • Temperatura corporea alta ( 41/43°)
  • Pelle secca e calda
  • Sudorazione inesistente
  • Mal di testa e capogiri
  • Respirazione accelerata, pupille dilatate e tachicardia
  • Agitazione, allucinazioni e perdita di coscienza

Se si avvertono dei sintomi come quelli descritti bisogna fare alcune cose:

  • Sistemarsi in un luogo fresco e ventilato
  • Togliere i vestiti e sollevare le gambe
  • Se abbiamo un ventilatore accenderlo direttamente sulla persona che non si sente bene
  • Tamponare la pelle con pezze fredde
  • Se la situazione non migliora recarsi d’urgenza in ospedale

Le temperature per il fine settimana toccheranno i 40 gradi

estate 2021
Pixabay

L’estate è arrivata in tutta Italia e nel weekend si registreranno temperature sopra la media. Il 21 giugno entreremo nel solstizio d’estate ma il calco sta già facendo sentirsi.

L’apice delle temperature sarà nel fine settimana che raggiungeranno i 40°, a partire da lunedì al Nord le temperature diventeranno più fresche.

Le temperature supereranno i 40° tra sabato 19 e domenica 20 giugno. Le aree più colpite saranno la Sicilia (39-41°) la Puglia (37-38°), la Val Padana e la Toscana.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> STOP ALLA MASCHERINA, C’È LA DATA: L’ANNUNCIO DEL GOVERNO

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> GIOVANE RICOVERATO DOPO VACCINO JOHNSON & JOHNSON: LE SUE CONDIZIONI

Temperature più miti e sopportabili (32-33°) si avranno nel resto d’Italia. Purtroppo però l’afa contribuirà a mantenere le temperature decisamente elevate anche durante la notte. Come sempre vi raccomandiamo di bere molta acqua, evitare di uscire nelle ore più calde (dalle 12.00 alle 16.00) e mangiar frutta e verdura di stagione.