Denise Pipitone: clamore Quarto Grado. Piera Maggio non ci sta

Scalpore per la trasmissione di Rete 4, che durante la puntata consueta di ieri sera ha lasciato ampio spazio alla vicenda di Denise Pipitone. La madre infuriata

Piera Maggio (Instagram)
Piera Maggio madre di Denise Pipitone (Instagram)

Il programma giornalistico ha dato lungo spazio alla scomparsa della piccola di Mazara del Vallo, sparita ancora nel 2004. Ha dapprima intervistato l’ex pm Maria Angioni, che ha ribadito con fermezza quanto raccontato ai microfoni di Storie Italiane sulla Rai, questo nonostante le smentite di Milo Infante e Alberto Matano.

“Denise Pipitone è viva, è madre ed ha una figlia” aveva infatto svelato alla conduttrice pochi giorni fa. Rispondendo alle domande di Gianluigi Nuzzi, ha spiegato ritenere l’ormai donna “sistemata bene, in un contesto internazionale”.

Si è poi giustificata in qualche modo dalle polemiche suscitate dalle sue affermazioni dei giorni scorsi, spiegando di essersi sentita in obbligo, in quanto cittadina, di informare chi di dovere e di non comprendere le reazioni indignate in merito. Non sente inoltre di aver in qualche modo illuso la madre.

E’ però con la seconda parte dedicata alla bambina calabrese, che Piera Maggio ha deciso di far sentire la sua voce, con affermazioni pesantissime sulla trasmissione Mediaset.

“E’ vergognoso”. La madre di Denise Pipitone si sfoga

La donna, che da 17 lunghi anni cerca la verità sulla figlia, si è così espressa dopo la fine della puntata su Rete 4. In un lungo post sui suoi canali social, la Maggio si è rivolta direttamente al conduttore.

Nel corso del programma, infatti, il giornalista Carmelo Abbate aveva parlato a lungo dell’ex moglie del Pulizzi, Anna Corona, ritenendola innocente e parlando di un super alibi fornito da una sua amica, a prova di bomba.

Aveva quindi proseguito portando in causa la sorellastra di Denise, Jessica Pulizzi, parlando della sua grande sofferenza a 12 anni, scoprendo l’infedeltà del padre con la Maggio, dalla quale era poi nata nel 2000 la piccina scomparsa.

La madre si è detta sconvolta, parlando di squallore vergognoso e di come non conoscano in realtà nulla della sua vita.

–> Leggi anche Denise Pipitone, lo sfogo di Piera Maggio: “Non è bello sentirlo dire”

–> Leggi anche Denise Pipitone: Ore 14 lancia una bomba. Clamorosa rivelazione

Immediata la reazione del web, dove molti hanno dato ragione alla donna, che ha poi concluso: “Mi fate passare per una donna frivola, leggera e senza sentimenti. Vergogna no?”.