Fungo nero piega l’India: la letale infezione giungerà anche in Italia?

Una grave infezione da fungo nero sta creando il panico in India. La nazione che lotta disperatamente contro il Covid, è in ginocchio. Sarà così anche in Italia?

fungo nero india
Screenshot da YouTube

L’India di nuovo nel panico: sembra non terminare mai la tragedia di contagi nella nazione che ora deve affrontare un nuovo incubo. Stiamo parlando dell’infezione da fungo nero. L’ennesima piaga sta mientendo vittime in India: pare che questa rara patologia abbia già colpito più di 30mila persone. I decessi sono quasi 2 mila, il che porta ad un tasso di mortalità del 50%.

Il Covid poi, non aiuta a contenere la situazione d’emergenza, infatti l’infezione da fungo nero in India sta colpendo i malati di Coronavirus, aggravandone le condizioni. Ma non è tutto: le terapie intensive stanno purtroppo accogliendo pazienti che presentano una nuova infezione. Quella da fungo verde, il temibilissimo Aspergillus, reale colpevole anche delle maledizioni delle piramidi.

Fungo nero e ora fungo verde: l’India decimata da una nuova ondata di infezioni

L’India è stata una delle nazioni che hanno registrato più decessi a causa della pandemia. Ma ora, il Covid non è il solo a mietere vittime. Due nuove letali infezioni stanno gettando il paese nel panico: stiamo parlando del fungo nero e ora, anche del fungo verde. Il primo, causa una rara patologia chiamata mucormicosi dalla gravità e dai sintomi, agghiaccianti. Come il Covid, essa causa febbre alta, ma in più anche tosse con produzione di sangue, croste dall’occhio al naso e disturbi alla vista.

fungo nero covid india
Screenshot da YouTube

Il secondo, il fungo verde, è una muffa tanto comune quanto pericolosa. È il famoso Aspergillus, organismo fungino che ricopriva anche le pareti delle piramidi. L’inalazione di queste spore può provocare a volte gravi sintomi in persone già malate e aggravarne le condizioni fino alla morte. Ecco che la maledizione delle tombe dei faraoni, dopo anni di studio, ebbe finalmente una spiegazione scientifica rispetto ai decessi di numerosi esploratori.

–> LEGGI ANCHE RIFIUTANO IL VACCINO: GRAVI PROVVEDIMENTI PER PERSONALE SANITARIO

–> LEGGI ANCHE VIENE OPERATO E DUE CHIRURGHI VANNO A PROCESSO. DANNI PERMANENTI

C’è da chiedersi se l’infezione da fungo nero che sta piegando l’India già da tre settimane, possa giungere anche in Italia. Il caso della variante Delta ha infatti gettato nel panico il nostro paese che ad oggi riapre le sue terapie intensive a causa della mutazione indiana arrivata da noi. Non ci sono prove che l’infezione da funghi possa effettuare lo stesso percorso, ma ci sono sempre più notizie ufficiali che ne affermano lo stretto legame col Coronavirus.