Euro 2020, quanto guadagna Immobile? Lo stipendio del bomber

Euro 2020, Ciro Immobile è il bomber della nostra Nazionale: scopriamo insieme quanto guadagna il nativo di Torre Annunziata. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ciro Immobile (@ciroimmobile17)

Ciro Immobile è senza ombra di dubbio uno degli attaccanti italiani più forti. Il nativo di Torre Annunziata milita nella Lazio: ogni anno segna tantissimi gol e guida la sua squadra nelle prime posizioni della classifica. Il 31enne è amato dai tifosi (non solo quelli biancocelesti) anche per la sua simpatia: in questi giorni stanno comparendo diversi video su Instagram in cui lui e Lorenzo Insigne scherzano e si divertono.

Ciro è stato ovviamente convocato da Roberto Mancini per gli Europei. Il bomber ha già segnato contro la Turchia all’esordio e contro la Svizzera nella seconda partita del girone. La sua presenza nell’area di rigore è un costante pericolo per le difese avversarie. Le sue prodezze e i suoi gol giustificano l’alto ingaggio che percepisce alla Lazio.

Stipendio Ciro Immobile: quanto guadagna l’attaccante

Immobile questa sera sarà anche a ‘C’è posta per te’: la trasmissione è stata registrata nei mesi scorsi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ciro Immobile (@ciroimmobile17)

La Lazio decise di investire su Ciro Immobile acquistandolo per 8,5 milioni di euro (più bonus) dal Siviglia. Lo scorso anno, la società e il bomber napoletano trovarono l’intesa per rinnovare il contratto a cifre astronomiche. L’attaccante percepisce infatti 4 milioni di euro a stagione (7,4 milioni lordi): il contratto scade nel 2025. Prima della nuova firma, il classe 1990 guadagnava 2,5 milioni di euro netti a stagione.

–> LEGGI ANCHE SPAGNA, PAURA PER UN CALCIATORE: “INSULTI E MINACCE ALLA MIA FAMIGLIA”

–> LEGGI ANCHE CALCIOMERCATO JUVENTUS, ADDIO CRISTIANO RONALDO: POSSIBILE UN INTRECCIO CON ALTRI CLUB 

Ciro quest’anno non ha vissuto di certo la sua migliore stagione: il bomber ha siglato 20 gol in 35 partite (di cui 4 su calcio di rigore). L’annata 2019-2020 fu sicuramente migliore: con 36 gol in 36 partite di campionato eguagliò il record di Gonzalo Higuain e si aggiudicò la Scarpa D’oro. Sul podio con lui salirono due fuoriclasse come Robert Lewandowski e Cristiano Ronaldo.