Tragedia e degrado: due sorelle morte a poche ore di distanza

Due sorelle vivevano tra escrementi e degrado generale. Il terribile scenario scoperto dai Carabinieri giunti sul posto. Nulla da fare per le donne

Volante dei Carabinieri (Pixabay)
Pattuglia dei Carabinieri (Pixabay)

Ad avvisarli sono stati alcuni concittadini preoccupati per la vita delle due sorelle, da tempo in una situazoione di grande disagio. Non appena arrivati, i Carabinieri della caserma locale si sono trovati davanti una scena che difficilmente scorderanno.

Nell’appartamento, inondato dalla spazzatura e nel più completo degrado, hanno trovato il cadavere di una delle due donne, mentre l’altra era ormai in fin di vita.

Gli operatori del 118 sono arrivati immediatamente con i loro mezzi, ma la signora purtroppo non ce l’ha fatta a raggiungere l’ospedale ed è morta durante il trasporto in ambulanza.

Una storia tristissima di abbandono e povertà, le sorelle vivevano nell’abitazione assieme all’anziana madre e secondo le testimonianze non frequentavano le altre persone del paese.

Sicilia, le sorelle trovate nel degrado morte per stenti

E’ successo a Marianopoli, provincia di Caltanissetta, un paese di poco meno di 2000 anime. Ad allertare i soccorsi è stata proprio la madre, che ha avvisato un vicino non riuscendo a entrare nella camera delle figlie.

Degrado (Youtube)
Casa invasa dai rifiuti immagine di repertorio (Youtube)

Il sindaco della cittadina è sconvolto: “A noi non era mai stata segnalata nessuna situazione di disagio. Vista dall’esterno nessuno si immaginava una situazione così grave”.

Gli abitanti parlano di una famiglia schiva, con le sorelle attive partecipanti alle funzioni religiose ma non alla vita sociale, preferendo la solitudine. L’anno scorso avevano perso il padre dopo il primo lockdown e probabilmente la situazione è precipitata.

Dai primi controlli effettuati dalle forze dell’ordine e ai quali ha partecipato anche il primo cittadino, pare che all’interno della camera delle cinquantenni, oltre all’odore nauseabondo, ci fosse anche un caldo insopportabile.

E i militari dell’Arma che investigano sul caso propendono proprio per l’ipotesi che le donne siano morte per mancanza di cibo e disidratazione. Anche la madre è stata trovata in condizioni disperate causa malnutrizione e portata d’urgenza al Sant’Elia di Caltanissetta.

–> Leggi anche Morto in casa e ritrovato una settimana dopo: scoperta straziante

–> Leggi anche Bimbo trovato morto in casa: un sospetto nella famiglia

Per le sorelle è stata disposta l’autopsia, dalla quale si riuscirà a capire il motivo esatto del loro tragico decesso.