Variante Delta preoccupante, un nuovo focolaio in Italia

Paziente zero nel sud Italia positivo alla variante Delta, nuovi contagiati in un giorno.

mascherina
fonte immagine Pixabay

Da ieri erano state adottate i primi allentamenti in tutta Italia che, dopo l’ingresso in zona bianca di tutte le regioni, ha optato per l’eliminazione dell’obbligo di indossare la mascherina nei luoghi aperti.

Già dalle prime ore da questa nuova direttiva, entrata in vigore 24h, fa si sono registrati nuovi casi di Covid-19. La preoccupazione si fa più intensa ad Agerola, in Campania, dove sono 24 i pazienti risultati positivi di cui 10 sono riconducibili a tre nuclei famigliari. Un paziente è anche ricoverato in ospedale in cui viene tenuto sotto controllo dal personale.

La variante Delta arriva fino al piccolo Comune dei Lattari in cui scatta l’allarme generale. A intervenire direttamente sulla vicenda è stato il sindaco Luca Mascolo che ha lanciato un appello rivolto a tutti i cittadini ad utilizzare la massima cautela e prudenza quando si è fuori casa.

covid
fonte immagine Pixabay

A scaturire il piccolo focolaio di Agerola pare sia stato un titolare di una palestra del paese, considerato il paziente zero della variante Delta. In seguito all’esito del tampone che ha confermato la sua positività al Covid-19 l’uomo ha chiuso le porte della sua attività per dieci giorni, ma nonostante tutto pare che questo non sia bastato ad arrestarne il contagio.

Mai come in questo momento la responsabilità sugli eventi futuri è messa nelle mani di ogni cittadino italiano. Dopo l’allentamento delle restrizioni è chiamato a scendere in piazza il buonsenso del singolo individuo che, mai più di ora, deve agire secondo logica e prestando molta attenzione a ciò che si fa.

Onde evitare nuovi casi di contagi spetta ad ognuno di noi compiere atti responsabili, soprattutto quando siamo fuori casa. Molto probabilmente il numero dei contagiati incrementerà ancora nelle prossime ore perciò è necessario non arrendersi in partenza.

-> LEGGI ANCHE Addio alla mascherina all’aperto, ecco tutte le direttive

-> LEGGI ANCHE Covid 19, come prendere il sole in sicurezza dopo il vaccino

Una buona notizia arriva invece da Torre del Greco che, dopo il piccolo focolaio del fine settimana, da due giorni non registra nuovi casi di positivi. Nonostante la ripresa, al momento Torre del Greco è nella lista dei Comuni con più contagi nell’area metropolitana di Napoli.