Il festival di Sanremo 2022 a rischio: L’indiscrezione pesantissima

Il Festival di Sanremo apre le porte al prossimo anno, ma c’è già la prima indiscrezione che rischia di far saltare tutto. 

L’ultimo Festival di Sanremo sembrava poter essere l’ultimo con Amadeus alla conduzione. Infatti, lo storico giornalista della Rai aveva fatto intendere che il seguente anno sarebbe rimasto a casa. Così però non è stato, anzi, il suo nome avanza in maniera rapida, se non rapidissima.

sanremo 2021 (web source)
sanremo 2021 (web source)

L’Ariston però nel mentre trema, siccome i piani potrebbero essere non rispettati e soprattutto si rischia che il Festival possa improvvisamente saltare. Le motivazioni di questo stop? Scopriamole insieme con una situazione che potrebbe portare alla drastica decisione.

Ecco cosa sta accadendo

Lo scorso anno numerose le polemiche intorno alla scelta di svolgere il Festival di Sanremo in assenza di pubblico. Il palco dell’Ariston occupato dagli artisti e dai tanti ospiti previsti, ma una platea completamente vuota, con lo stesso Amadeus che ebbe modo di mettere in dubbio la propria presenza.

Infatti, secondo il conduttore, non avrebbe avuto senso un Festival senza pubblico. Con l’emergenza sanitaria però in atto, ed una terza ondata che stava pian piano scemando, il Governo ritenne opportuno vietare la presenza dei cittadini alla struttura.

Insomma, un vero e proprio caos, risolto poi con un nulla di fatto. Ora invece cosa dovremo attenderci? Questa la domanda che in molti si pongono, con i contagi in aumento nella penisola ed i no-vax che restano vigili, sempre sulla stessa linea di pensiero.

Leggi qui -> Maria De Filippi, prima della tv voleva fare altro: il suo “fallimento” | Ecco di cosa si tratta

Leggi qui -> Carlo Conti tra lavoro e privato. Le confessioni lasciano a bocca aperta

Il rischio calcolato dalla folla

sanremo 2021 (web source)
sanremo 2021 (web source)

Se non dovesse esserci il completamento del ciclo vaccinale, sembra difficile poter prevedere la presenza di pubblico all’Ariston. E chissà, magari lo stesso Amadeus potrebbe decidere di abdicare mettendo la Rai in seria difficoltà.

Senza poi dimenticare le tante polemiche per i contagi avvenuti al Festival. Si ricorda come Irama non abbia potuto prendere parte attivamente alla manifestazione. Sono tanti i dubbi, considerate poi le varianti presenti che risultano più aggressive rispetto al Covid attuale e che naturalmente mettono apprensione alla cittadinanza. Vedremo cosa accadrà e soprattutto se il tanto atteso Festival, andrà in porto anche il prossimo anno o se magari realmente si potrà avanzare una sospensione temporanea. Il tutto con il Governo che dovrà far capo ad una vera e propria patata bollente.