Viola Valentino, il dramma del brutto male: “Bisogna operare d’urgenza”

La storica cantante italiana ha parlato del dramma da lei vissuto a causa della comparsa di un brutto male. Vediamo come sta oggi

Il periodo più florido della carriera della Valentino è stato sicuramente quello che va dalla fine degli anni settanta fino alla prima metà degli ottanta, durante il quale ha messo a repertorio alcune canzoni che ancora al giorno d’oggi conoscono tutti gli appassionati di musica.

 

Viola Valentino (Instagram)

La svolta è arrivata proprio grazie al brano intitolato “Comprami”, scritto dai parolieri Renato Brioschi e Cristiano Minellono. Con questo pezzo Viola è riuscita nell’impresa di sfondare ad altissimi livelli, riscuotendo un consenso talmente ampio che potrebbe essere definito quasi inaspettato.

Nello stesso periodo ha esordito anche sul set cinematografico, prendendo parte alle riprese di un film, “Delitto sull’autostrada”. Nella pellicola diretta dal noto regista e sceneggiatore Bruno Corbucci, l’artista nata in provincia di Como ha recitato al fianco di Tomas Milian, il quale ha interpretato il famoso personaggio dell’ispettore Nico Giraldi.

Leggi qui -> Adriano Celentano, il dramma distruttivo: la dura malattia del figlio

Leggi qui -> Stefano De Martino e la Di Benedetto in love? Scoppia il gossip dell’estate

La tragedia sfiorata da Viola Valentino

Per quel che concerne la sua vita privata invece, la Valentino ha intrapreso una relazione sentimentale con l’ex membro dei Pooh Riccardo Fogli.

I due si sono sposati nel 1971, tuttavia il loro matrimonio è durato appena un anno. La rottura è dovuta ai tradimenti che l’uomo ha perpetrato ai danni dell’artista lombarda, causandole al tempo stesso una grande sofferenza.

Purtroppo però, Viola ha provato dolore anche per un altro motivo, molto più recente rispetto alla dura separazione con il suo ex marito. Durante una puntata di “Storie Italiane”, la settantaduenne ha confessato di essere stata vittima di un tumore.

Viola Valentino (Instagram)

“Mi sto curando, l’ho saputo circa tre, quattro anni fa. Mi hanno detto: bisogna operare d’urgenza. È una malattia subdola che ho avuto la fortuna di prendere in tempo”, queste le parole della Valentino rilasciate davanti alle telecamere del programma targato Rai.

In una intervista ancor più recente invece, questa volta rilasciata ai microfoni di “Oggi è un altro giorno”, Viola ha confidato a Serena Bortone di essere guarita dal bruttissimo male, soprattutto grazie alla presenza del suo attuale compagno Francesco, che non le ha mai fatto mancare il suo supporto anche nei momenti più difficili. Ora è tornata a sorridere anche se, naturalmente, svolge un’appropriata prevenzione, effettuando una visita di controllo ogni sei mesi.

Impostazioni privacy