Carlo Conti, il cancro che gli sconvolse la vita: la dura prova del conduttore

Carlo Conti e la lotta contro il cancro. Cosi il conduttore ha cominciato la sua battaglia, nata anche da un terribile retroscena sul suo passato

Tra i conduttori italiani, di sicuro Carlo Conti rientra tra quelli più amati dal pubblico. Personaggio dal grande carisma, che col tempo è riuscito a catturare il consenso dei telespettatori, garantendo sempre grande professionalità nei suoi programmi.

 

Carlo Conti
Carlo Conti (web source)

Una carriera televisiva cominciata dopo un periodo di lontananza, che lo ha visto lavorare in banca per diverso tempo. Poi la scelta, coraggiosa, di rimettersi in gioco e lasciare tutto, sostanzialmente per inseguire un sogno. Cosi il percorso nel mondo della radiofonia, come speaker, e poi l’ingresso nel mondo della televisione.

Cosi, ormai da diversi anni, Carlo è diventato un’icona delle reti Rai, e spesso gli sono state date anche responsabilità molto importanti. La conduzione del ‘Festival di Sanremo‘, tanto per dirne una, ma anche ‘Miss Italia’ ed altri programmi di punta.

A colpire, negli anni di questa grande cavalcata mediatica, anche la sua personalità, la stessa che lo ha portato a combattere una battaglia molto importante contro un male terribile, che ha guardato da vicino anche Carlo. E’ stato lui stesso a raccontare tutto, svelando un retroscena riguardo il suo passato.

LEGGI ANCHE >>> Massimo Giletti, dai ricoveri continui alla sua vita a rischio: il dramma del conduttore

LEGGI ANCHE >>> Carlo Conti non trova pace: il lutto che l’ha sconvolto | Era un caro amico

Carlo Conti, la battaglia contro il tumore

Carlo Conti
Carlo Conti (web source)

Spesso, in contesti televisivi, vengono organizzate serate, eventi, proprio per rimarcare la voglia di combattere per delle battaglie giuste, a sostegno dei più deboli e delle persone che sono in difficoltà.

E cosi Carlo Conti ha dimostrato, col tempo, di volersi fare carico di una battaglia molto importante, quella contro il tumore. Il conduttore toscano, infatti, spesso anche attraverso i suoi canali social dà spazio alla Fondazione AIRC per la Ricerca sul Cancro, cosi come in televisione.

Su ‘Famiglia Cristiana’ le parole di Carlo che spiegano anche il perchè ha voluto intraprendere questa importante battaglia: “Sono cresciuto con il tabù che di cancro non si doveva parlare. Il mio babbo è morto quando avevo appena 18 mesi per un tumore ai polmoni… un male ‘brutto’… un male ‘incurabile’. Da allora la ricerca ha fatto passi da gigante e possiamo affermare che il cancro è sempre più curabile”, le parole molto forti e concrete di Conti.