Eleonora Brigliadori, il cancro che l’ha distrutta: “… senza curarmi”

Eleonora Brigliadori ha affrontato un periodo buio a causa del tumore che l’ha colpita. Vediamo insieme come sta oggi

Nata nel capoluogo lombardo all’inizio degli anni sessanta, la Brigliadori ha esordito all’età di vent’anni come annunciatrice televisiva di Canale 5. In precedenza invece, ancor prima di diventare maggiorenne, ha tentato di intraprendere la strada della moda, ma con l’approdo sul piccolo schermo si sono allargati i suoi orizzonti.

 

Eleonora Brigliadori (Instagram)

Nello stesso periodo è arrivato per lei anche il debutto al cinema. Il primo film a cui ha preso parte è “I guerrieri dell’anno 2072” di Lucio Fulci, mentre in seguito ha partecipato ad un paio di pellicole dirette dal regista italiano Sergio Corbucci, intitolate rispettivamente “Sono un fenomeno paranormale” e “Rimini Rimini”.

Una delle esperienze di spicco più recenti di Eleonora in tv è stata la sua partecipazione all’Isola dei Famosi nel 2011. In quell’occasione si è fatta apprezzare sia dal pubblico da casa che dagli altri naufraghi, tanto che si è spinta fino ad un passo dalla finale.

Leggi qui -> Elisabetta Gregoraci, dalla separazione con Briatore alla malattia in famiglia: “Diagnosticato un tumore”

Leggi qui -> Sapete quanto guadagna Luca Laurenti? La spalla di Bonolis non invidia il suo amico

 Eleonora Brigliadori ed il racconto del cancro

L’attrice milanese è stata al centro di diverse controversie in relazione alle sue idee riguardanti la scienza. Mentre negli ultimi tempi ha manifestato chiaramente il suo dissenso al vaccino, già in passato si è schierata contro la medicina convenzionale.

Molti anni fa le venne diagnosticato un tumore, stessa malattia che ha ucciso sia la madre che la nonna di Eleonora. Tuttavia, dopo la diagnosi dei medici quest’ultima si è rifiutata di seguire la terapia consigliata in casi analoghi al suo: “Non ho fatto alcuna cura e neppure esami invasivi. In una situazione d’emergenza, come quella che stavo vivendo, ritenevo assurdo dovermi far bucare, tagliare, aprire. Non ho fatto neppure la chemioterapia”.

Eleonora Brigliadori (Instagram)

Stando alle parole della Brigliadori, strumenti come la chemioterapia sono dannosi alla nostra salute, al contrario di quello che i dottori vorrebbero far credere. Questo tipo di affermazioni dell’attrice derivano dai suoi studi sulle teorie di Hamer, un medico tedesco che è stato radiato dall’albo dei professionisti.

La sessantunenne inoltre, ha spiegato che il cancro guarisce da solo nel 90% dei casi, senza l’utilizzo di medicinali, pillole o altri tipi di cure. Infine ha confessato di sentirsi meglio oggi rispetto a quando era più giovane, proprio grazie al suo allontanamento dalla scienza medica.