Christian De Sica, la rivelazione sulla malattia: “Ne sono terrorizzato più della morte”

Il noto attore romano ha confessato quella che è la sua più grande paura, tanto da esserne terrorizzato anche più della morte stessa

Oltre a “Comedians”, film di Gabriele Salvatores uscito nelle sale lo scorso mese di giugno, sempre quest’anno Christian ha preso parte anche alla commedia diretta da Alessandro Siani, intitolata “Chi ha incastrato Babbo Natale?”, all’interno della quale troviamo le partecipazioni di Diletta Leotta ed Angela Finocchiaro.

 

Christian De Sica (Instagram)

Quest’ultima pellicola verrà distribuita ovviamente sotto il periodo natalizio, ma nel mentre i tanti fans di De Sica possono seguirlo nei suoi spettacoli dal vivo. L’attore infatti, sta portando in scena lo show che prende il titolo di “Una serata tra amici”, dove con la sua solita ironia racconta alcuni aneddoti appartenenti al suo passato che riguardano sia la sfera personale che quella lavorativa.

Qualche mese fa invece, il settantunenne è stato ospite di “Top Dieci”, programma condotto da Carlo Conti sulle frequenze dei canali Rai, in cui ha formato la squadra dei “Cinepanettoni” con il suo storico partner cinematografico Massimo Boldi.

Leggi qui -> Ambra Angiolini e Massimiliano Allegri, la crisi è successa per questo: tutta la verità

Leggi qui -> Alfonso Signorini, il problema fisico che avrà per sempre: Senza una cosa non può nemmeno uscire di casa

Il terrore di Christian De Sica

A dispetto della sua ampia popolarità, Christian è una persona molto discreta ed amante della privacy, ragion per cui difficilmente si espone riguardo alla sua vita privata. Come è ben noto è sposato con la sorella di Carlo Verdone, Silvia, con la quale è convolato a nozze nel 1980, prima di dare alla luce i loro due figli che si chiamano Brando e Maria Rosa.

Una delle rare occasioni che ha parlato di sé è stata durante un’intervista concessa alla rivista “Tv Sorrisi e Canzoni”, durante la quale ha svelato il suo più grande timore che lo accompagna da sempre: “La malattia. Ne sono terrorizzato più della morte. Ho cominciato a fare film a 18 anni, sono 50 di questo mestiere e per farlo ci vuole una salute di ferro”.

Christian De Sica (Instagram)

Nella seconda parte del suo discorso invece, De Sica ha concluso confessando un aneddoto legato in qualche maniera a suo padre Vittorio: “Quando sono in teatro, prima di salire sul palco dentro di me dico: ‘Dio mio, chi me l’ha fatto fare di scegliere questo mestiere?’, poi mi faccio il segno della croce e dico: ‘Papà aiutami tu!’. Succede ogni volta, per tutte le repliche. Lui mi aiuta? Finora sempre. A parte un paio di volte che mi sono dimenticato le battute”.