Esultante da bambino, oggi è uno degli attori più belli d’Italia: di chi si tratta

Il bambino gioioso che vediamo in foto, al giorno d’oggi è considerato uno degli attori italiani più belli. Ecco di chi si tratta

In questo scatto è raffigurato un bimbo con dei lunghi capelli castani intento a divertirsi, come è giusto che sia a quell’età. La gioia di quei giorni felici e spensierati fa parte ormai del passato, tuttavia la vita ha saputo regalargli davvero tante soddisfazioni, in particolar modo per quel che riguarda l’ambito lavorativo.

 

Noto attore italiano da bambino (Websource)

Oggi infatti, il personaggio di cui vi stiamo parlando è conosciuto da tutti, in virtù della sua bellezza ma anche per merito del talento da lui posseduto nel campo della recitazione. Con il passare degli anni, l’attore si è accaparrato un numero sempre crescente di fans, i quali non possono fare a meno di seguire da vicino le sue vicissitudini, soprattutto tramite i social network, dove tiene i followers sempre aggiornati riguardo le molteplici attività da lui svolte.

Leggi qui -> Antonella Elia, il pesante tumore che l’ha colpita: “Una bomba che ti può esplodere da un momento all’altro”

Leggi qui -> Anna Tatangelo, la dura malattia: “Piena di bolle e addirittura desquamata”

Ecco chi è il bimbo sorridente immortalato nel fermoimmagine

Il famoso attore in questione è Raoul Bova, il quale proprio in questo periodo è pronto a lanciarsi in una nuova ed emozionante avventura. Il cinquantenne nato nella nostra capitale infatti, sta per prendere le redini di Terence Hill all’interno della seguitissima serie tv “Don Matteo”.

Raoul Bova (Instagram)

La storica spalla di Bud Spencer è pronto a salutare per sempre il set che gli ha donato tante soddisfazioni, sapendo che al suo posto sta per subentrare un degno sostituto che ha raccolto con orgoglio il testimone da lui lasciato. Il personaggio che sarà interpretato da Raoul si chiamerà “Don Massimo” ed apparirà per la prima volta nel corso del quarto episodio della nuova stagione.

Tra i due personaggi ci saranno alcune differenze: oltre all’evidente fattore età infatti, il prete interpretato da Bova utilizzerà la moto invece della storica bicicletta usata da Don Matteo. La notizia è trapelata grazie agli autori della serie, i quali hanno cercato una controfigura dell’attore che sappia guidare con maestria il mezzo a due ruote.

Raoul Bova (Instagram)

Un altro punto di divergenza sarà il mancato utilizzo della tonaca da parte dell’attore entrante, che è stato avvistato sul set con degli abiti scuri più simili a quelli di un poliziotto in borghese. L’attesa da parte del pubblico da casa è tanta, ma ormai manca sempre meno alla puntata d’esordio in cui tra l’altro vedremo nuovamente Nino Frassica nei panni del “Maresciallo Cecchini”.