Marco Bocci, la malattia al cervello che l’ha colpito: “… esito irreversibile”

Il noto attore umbro nato in provincia di Perugia è stato colpito da una malattia che ha attaccato il suo cervello. Ecco come sta

Giovedì scorso sono andate in onda le prime due puntate della nuova fiction televisiva in cui Bocci ricopre il ruolo del protagonista. Il titolo della serie è “Fino all’ultimo battito”, la quale è suddivisa in dodici episodi di cui l’ultimo verrà trasmesso il 28 di ottobre, salvo cambi di programma dell’ultima ora.

 

Marco Bocci (Instagram)

Marco interpreta il personaggio di un chirurgo esperto in cardiologia che si chiama “Diego Mancini”. Quest’ultimo però, si viene presto a trovare davanti ad una situazione complicatissima. Suo figlio Paolo, un bambino di sette anni, necessita di un trapianto di cuore, tuttavia la prima nella lista di attesa è una ragazzina un po’ più grande di lui. A questo punto il medico sarà costretto a scegliere se privilegiare il suo piccolo oppure far prevalere il buon senso operando la giovane paziente a cui spetta il suddetto trapianto.

Leggi qui -> Pier Silvio Berlusconi, non c’è stata solo Silvia Toffanin: ecco chi è la prima moglie e la madre di sua figlia

Leggi qui -> Maria De Filippi, prima della tv voleva fare altro: il suo “fallimento” | Ecco di cosa si tratta

La durissima malattia che ha colpito Marco Bocci

Il quarantatreenne nel 2014 è convolato a nozze con una sua collega, la bellissima Laura Chiatti, dalla quale ha avuto due figli. Il primo si chiama Enea ed è nato nel 2015, mentre il secondo, Pablo, è venuto al mondo l’anno seguente.

Di recente la coppia ha fatto trapelare un progetto in cui presto saranno coinvolti entrambi. A quanto pare infatti, i due potrebbero salire sul set cinematografico per la prima volta insieme, consolidando la loro unione anche al di fuori della sfera sentimentale. Sicuramente questo è un bel momento per Marco e per Laura, anche se il passato dell’uomo non è sempre stato così idilliaco.

Marco Bocci (Instagram)

Durante una gara automobilistica, l’attore ha subito un fuoripista, a causa del quale è stato trasportato in ospedale. Tuttavia, grazie a questo infortunio è stato possibile scoprire la patologia che lo stava distruggendo nel profondo: “Sono stato vittima di un terribile incidente. Proprio quell’incidente ha reso palese la mia malattia. Ne ha reso possibile l’accertamento e la diagnosi: herpes al cervello, che altrimenti avrebbe avuto un corso dall’esito irreversibile”. Per fortuna il fato ha voluto che il grave disturbo fosse scoperto in tempo, con il marito della Chiatti che, dopo un periodo di convalescenza, è tornato in forma smagliante.