Omofobia al Gf Vip: è scoppiato il caso gigante

Nelle ultime ore si è sollevato un gran polverone al Grande Fratello Vip, scatenato da alcune esternazioni di una concorrente

Il reality show è iniziato da poco più di dieci giorni e, proprio ieri sera, è già arrivata la prima eliminazione. Ad abbandonare il gioco è stato Tommaso Eletti, il quale è uscito sconfitto dal televoto che lo ha visto affrontare Davide Silvestri, attore italiano che ha recitato per alcune stagioni nella nota serie tv “Vivere”.

 

Grande Fratello Vip (Instagram)

Il programma diretto da Alfonso Signorini riesce a generare una grande quantità di dibattiti e di polemiche, anche per merito delle dinamiche sempre interessanti che il direttore del settimanale “Chi” è in grado di costruire. Quest’anno il conduttore ha portato all’interno della casa più spiata d’Italia un cast di tutto rispetto, composto da personaggi molto noti agli occhi dei telespettatori.

Uno di essi però, si è reso protagonista di alcune dichiarazioni che hanno fatto scattare l’accusa di omofobia. Andiamo a scoprire insieme chi è stato e quali sono state le sue esatte parole con le quali ha scatenato un uragano sul web.

Leggi qui -> Alfonso Signorini, il problema fisico che avrà per sempre: Senza una cosa non può nemmeno uscire di casa

Leggi qui ->  Sonia Bruganelli sul matrimonio con Paolo Bonolis: la dichiarazione inaspettata che cambia tutto

È esploso un nuovo caso al Grande Fratello Vip

La polemica si è generata a causa delle recenti affermazioni di Katia Ricciarelli, una delle concorrenti più conosciute in assoluto di questa edizione in corso di svolgimento. Un suo commento riferito alla camicia di Alex Belli infatti, ha suscitato la forte reazione da parte del pubblico. “Sembri un poco ricchione”, questa la frase incriminata pronunciata dall’ex moglie di Pippo Baudo.

Come se l’accusa di omofobia non bastasse, la settantacinquenne nata a Rovigo si è rivolta ad alcune sue coinquiline con l’appellativo “paralitiche”, parola utilizzata in presenza di Manuel Bortuzzo, il talento del nuoto italiano rimasto sulla sedia a rotelle in seguito ad un colpo di pistola ricevuto per un orribile scherzo del destino.

Katia Ricciarelli (Instagram)

Nonostante in molti abbiano invocato ad una sua squalifica, o quantomeno a dei seri provvedimenti, nella puntata andata in onda ieri sera la Ricciarelli non ha subito nulla di tutto ciò. Probabilmente gli autori hanno constatato il fatto che il celebre soprano non abbia pronunciato tali frasi in tono discriminatorio, bensì sono state frutto di semplici pensieri espressi con un pizzico di goliardia, che a quanto pare non è stata gradita da una buona fetta del pubblico della trasmissione targata Mediaset.