Aldo Montano è malato: il suo corpo cambierà completamente

Il fortissimo schermitore italiano ha rivelato di essere affetto da una malattia, a causa della quale dovrà portare una protesi

Proprio in queste ore Montano è rientrato nella casa del Grande Fratello Vip, dove sta partecipando al reality show in qualità di concorrente. Lo sportivo infatti, si era assentato per qualche giorno per un appuntamento immancabile.

 

Aldo Montano (Instagram)

Insieme agli altri atleti vincitori di medaglie alle Olimpiadi e Paralimpiadi di Tokyo 2020, si è recato al cospetto del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il quale ha voluto fortemente congratularsi per la splendida spedizione in terra asiatica di cui si sono resi protagonisti gli azzurri.

Per Aldo è arrivata la quinta medaglia olimpica in totale, ovvero l’argento nella gara a squadre nella specialità della sciabola. Ad Atene 2004 invece, il campione livornese riuscì ad aggiudicarsi l’oro individuale, entrando in tal modo nella storia della scherma mondiale.

Leggi qui -> Maria De Filippi rivela il retroscena su Maurizio Costanzo: “Mi è preso un colpo” | Guerra tra i due?

Leggi qui -> Marcella Bella, la confessione sulla malattia lacerante: “L’ictus ha colpito metà del suo volto”

Il problema che costringerà Aldo Montano ad indossare una protesi

Anche se finalmente è tornato nella casa di Cinecittà, per i primi due giorni dovrà rimanere in quarantena in un’area dell’abitazione chiamata “Love Boat”, ossia “Nave dell’Amore”, dove di recente hanno trascorso una nottata insieme Katia Ricciarelli ed Alex Belli.

Nella puntata di domani potrà finalmente riabbracciare i suoi compagni di avventura, dopo diversi giorni passati in solitudine forzata. Poco prima di partire in direzione Tokyo invece, lo schermitore ha rilasciato un’intervista sulle colonne de “Il Corriere della Sera”. Qui ha parlato dei traguardi raggiunti nel corso della sua carriera, ma anche delle gravi problematiche che i tanti anni di allenamento e di sacrifici gli hanno arrecato.

Aldo Montano (Instagram)

“Un anno e mezzo fa ho scoperto di avere una necrosi progressiva: la protesi, a fine carriera, diventa necessaria. È lo scotto per aver gareggiato a lungo”, la dura confessione di Montano, che all’età di quarantadue anni ha deciso di appendere la sciabola al chiodo.

Purtroppo la fatica e lo sforzo che ha accumulato nel tempo hanno causato delle serie ripercussioni sul suo fisico, tanto che probabilmente ben presto dovrà indossare una protesi alla gamba. Per sua fortuna però, Aldo potrà contare sul sostegno e sull’amore di sua moglie, Olga Plachina, con la quale si è sposato nel 2016. La coppia ha dato vita a due figli, Olimpia e Mario, quest’ultimo venuto al mondo soltanto qualche mese fa.