“Terence Hill ci lascia”: il doloroso addio nei confronti dell’attore

Il saluto è arrivato da una persona che conosce molto bene, la quale ha rivelato a cuore aperto il doloroso addio di Terence Hill

La notizia circola già da qualche tempo, tuttavia questa volta è arrivato l’addio definitivo a quello che è stato un grande protagonista di una delle serie tv più seguite di sempre dal pubblico italiano.

 

Bud Spencer e Terence Hill (Instagram)

L’attore nato a Venezia insieme al suo amico Bud Spencer hanno letteralmente segnato un’epoca del cinema, grazie ad un genere di film che in passato è stato per lunghi anni in voga, ovvero quello dei Western. Nonostante le celebri “scazzottate”, le pellicole a cui ha partecipato la coppia di noti attori hanno sempre avuto anche un pizzico di immancabile ironia, la quale ha permesso ai due di entrare nel cuore dei loro tanti fans.

A coronamento di un percorso eccezionale, Terence e Bud hanno ricevuto anche un David di Donatello alla carriera, assegnatogli per la precisione nel 2010, circa sei anni prima della drammatica dipartita di Spencer, giunta nel giugno del 2016.

Leggi qui -> Sapete quanto guadagna Luca Laurenti? La spalla di Bonolis non invidia il suo amico

Leggi qui -> Al Bano Carrisi, arriva la confessione su Ylenia: ‘L’ho capito subito’. Clamoroso

L’ultimo saluto a Terence Hill

Soltanto qualche settimana fa, Terence ha ricevuto quello che è a tutti gli effetti un addio da parte di un uomo che ha lavorato per anni a stretto contatto con lui. Stiamo parlando del produttore di “Don Matteo”, Luca Bernabei, il quale ha omaggiato l’attore con delle bellissime parole.

“È vero Terence ci lascia, ma interpretiamo questa frase in senso positivo. Vogliamo pensare alla sua eredità in termini di dedizione, fedeltà e di amore per Don Matteo”, ha dichiarato Bernabei, il quale in un secondo momento ha proseguito con ulteriori elogi, conditi da un pizzico di nostalgia: “Oggi dobbiamo essere all’altezza del mito che non ci lascia, ma come un padre ci guarda da lontano e ci osserva crescere”.

Terence Hill (Instagram)

L’ottantaduenne veneto infatti, il cui nome vero corrisponde a quello di Mario Girotti, è in procinto di abbandonare per sempre la storica serie tv che lo ha visto protagonista per ben dodici stagioni. A raccogliere la sua eredità ci sarà un altro volto noto del cinema italiano, ovvero niente poco di meno che Raoul Bova, il quale è chiamato ad un difficile compito che però lo rende entusiasta ed orgoglioso al tempo stesso di prendere il posto di un personaggio incredibile come lo è Terence Hill.