Giorgio Panariello, la nostalgia dei colleghi: “Senza di te…”

Panariello è uno dei comici italiani più amati in assoluto, ma a quanto pare non soltanto dal pubblico. Ecco il messaggio dei colleghi

Con il passare del tempo il noto attore toscano ha dimostrato di possedere diverse qualità, non soltanto sul set cinematografico ma anche in vari altri settori. Uno di questi è la tv, dove al momento è impegnato alla guida di un format che va in onda sulle frequenze dei canali Rai.

 

Giorgio Panariello e Marco Giallini (Instagram)

Il programma condotto da Panariello in coppia con Marco Giallini si chiama “Lui è peggio di me”. Si tratta di una sorta di talk show, anche se in certi momenti la trasmissione assume i tratti tipici di un varietà, con la presenza di ospiti famosi con cui i padroni di casa inscenano gag e siparietti esilaranti.

Proprio di recente invece, Giorgio ha annunciato di essere in procinto di tornare sul palco in onore dei venti anni trascorsi dal suo grande successo di “Torno sabato”, format trasmesso su Rai 1 da lui presentato all’inizio del secolo corrente.

Leggi qui -> Giorgio Panariello, la malattia che l’ha colpito: “Una cosa piuttosto seria”

Leggi qui -> Carlo Conti tra lavoro e privato. Le confessioni lasciano a bocca aperta

Il toccante messaggio nei confronti di Giorgio Panariello

Per festeggiare la ricorrenza di cui stavamo parlando poc’anzi, l’attore porterà in scena uno spettacolo che si intitola “La favola mia”, con il quale calcherà alcuni dei principali teatri sparsi per il nostro Paese.

Il comico nato a Firenze ha garantito che il divertimento sarà assicurato, attraverso uno show in cui ripercorrerà i passi principali della sua carriera, naturalmente in chiave ironica come soltanto lui sa fare. Soltanto una manciata di ore fa invece, Panariello ha caricato un post sulla sua pagina di Instagram, nel quale lo vediamo immortalato per le vie di Milano.

Giorgio Panariello (Instagram)

Al fianco della sua pubblicazione, il sessantunenne ha aggiunto una didascalia che recita: “Dopo un anno sono tornato a Milano. Mi ha fatto uno strano effetto ritrovare tutti i miei colleghi modelli e fotomodelli”, queste le parole dell’attore, condite da un pizzico del suo proverbiale sarcasmo.

Nella seconda parte del messaggio, Giorgio ha continuato con il racconto di un aneddoto: “Mi hanno commosso quando mi hanno detto: “Senza di te la settimana della moda non era più la stessa”. Tra le varie reazioni divertite dei suoi numerosi followers spicca anche il commento del suo collega Marco Giallini, il quale ha risposto con affetto inserendo le emoticon di tre cuoricini rossi.