Donatella Milani, la grave malattia che l’ha costretta al ritiro: il dolore dell’artista

La carriera di Donatella Milani ha subito una brusca interruzione a causa della comparsa di una grave malattia. Ecco come sta oggi la cantante

Il grande sogno della Milani è sempre stato quello di diventare una cantante di alto livello, tanto che alla tenera età di quattro anni si è esibita in occasione della manifestazione canora dedicata ai bimbi dello “Zecchino d’Oro”.

 

Donatella Milani (Instagram)

Nonostante sia riconosciuta prevalentemente come cantante, Donatella è a tutti gli effetti un’artista a tutto tondo. Nel corso della sua carriera infatti, ha dimostrato di essere un’abile musicista nonché compositrice. Prima di realizzare il suo primo singolo, la cinquantottenne ha partecipato alla stesura del celebre brano di Pupo intitolato “Su di noi”.

Tutti gli appassionati di cronache rosa ricordano bene che tra lei ed il sopracitato cantante toscano c’è stata una relazione sentimentale, durata all’incirca un paio di anni. Fatta eccezione per questa breve storia d’amore, della vita privata della Milani non sappiamo praticamente nulla.

Leggi qui -> Alfonso Signorini, il problema fisico che avrà per sempre: Senza una cosa non può nemmeno uscire di casa

Leggi qui -> Mara Venier ha un problema di salute: “Il resto della giornata a letto bloccata”| La confessione

La dura patologia che ha attanagliato Donatella Milani

Donatella ha raggiunto l’apice della sua carriera tra gli anni ottanta ed i novanta, periodo nel quale ha dapprima trionfato al Festival di Castrocaro, vittoria che le è anche valsa l’accesso diretto all’edizione successiva del Festival di Sanremo, dove con la canzone intitolata “Volevo dirti” ha raggiunto il secondo posto.

Dopo aver collezionato diversi successi, il percorso della cantante italiana si è interrotto bruscamente per via dell’arrivo di un grave problema di salute, come ha rivelato la stessa durante un’intervista: “All’improvviso la voce mi va via completamente a causa di un problema serio alle corde vocali”.

Donatella Milani (Instagram)

A causa di questa improvvisa patologia Donatella ha ammesso di essere stata costretta al ritiro forzato dalla scena, in modo tale da sottoporsi alle cure del caso. Questa situazione l’ha condotta ad una profonda depressione, anche perché purtroppo tale problema non era risolvibile con un intervento chirurgico.

La Milani è riuscita a risollevarsi soltanto negli anni duemila. Nel 2003 ha pubblicato il singolo dal titolo “Io non mi fermo”, mentre nel 2019 è uscito il suo primo brano in digitale intitolato “Non gridare”. Per concludere, proprio quest’anno la nota artista ha collaborato alla realizzazione di due canzoni di Camelia, vale a dire “Guardami” e “Caleidoscopio”.