“Mi tocca il cuore”: il messaggio strappalacrime dello chef Antonino Cannavacciuolo

Antonino Cannavacciuolo si è lasciato andare ad un messaggio dal contenuto intenso, condiviso con i suoi tanti seguaci sui social

Originario di Vico Equense, il cuoco ha intrapreso un importante percorso culinario fin da quando era un ragazzo, spostandosi dalle sue terre per accumulare esperienza in tale settore. Nel corso degli anni ha continuato a perfezionare le sue tecniche, lavorando al fianco di grandi maestri della cucina, primo fra tutti Gualtiero Marchesi.

 

Antonino Cannavacciuolo (Instagram)

Il suo storico locale di “Villa Crespi” lo ha acquisito insieme alla moglie, una donna che si chiama Cinzia Primatesta, proprio sul finire degli anni novanta. Nel 2006 la sua attività ha ricevuto la seconda stella Michelin, mentre la prima gli era stata assegnata nel 2003, vale a dire soltanto quattro anni dopo rispetto all’inaugurazione dello stesso.

La fama e la visibilità che possiede al giorno d’oggi le ha acquisite attraverso il suo impegno televisivo, cominciato a partire dal 2013, anno in cui ha esordito sul piccolo schermo conducendo un format gastronomico sulle frequenze di Canale Nove intitolato “Cucine da incubo”.

Leggi qui -> Antonino Cannavacciuolo, il problema di salute che l’ha attaccato: “Vicino a un bivio”

Leggi qui -> Mara Venier ha un problema di salute: “Il resto della giornata a letto bloccata”| La confessione

Le parole cariche di emozione di Antonino Cannavacciuolo

Oltre ai vari programmi a cui partecipa il famoso cuoco partenopeo, tra i quali spiccano “MasterChef Italia” e “Antonino Chef Academy”, il quarantaseienne non ha tralasciato i suoi vari locali di successo.

La sua vasta popolarità nei confronti del pubblico è visibile anche dall’ampio seguito che riscuote sui social network. Un esempio ne è la sua pagina di Instagram, seguita dalla bellezza di quasi tre milioni di followers. Questi ultimi, appena una manciata di ore fa, hanno accolto con entusiasmo la notizia che Cannavacciuolo ha condiviso con essi tramite un post.

Antonino Cannavacciuolo (Instagram)

“Un riconoscimento che mi tocca il cuore, la prima stella Michelin che arriva a Laqua Countryside, nella casa che racchiude tutti i miei ricordi d’infanzia, dove tutto è iniziato grazie ai sacrifici della mia famiglia e dove ora continua grazie alla passione dei miei ragazzi”, queste le parole con cui lo chef ha informato i seguaci in merito all’ennesima stella della guida Michelin ricevuta da un suo locale.

Nella seconda parte del messaggio, Antonino ha speso ulteriori frasi di ringraziamento all’indirizzo del suo fantastico team di lavoro: “Ognuno di loro ha contribuito in modo determinante a questo grande risultato. La professionalità e la forza del lavoro di gruppo, per me sono alla base di ogni piccolo e grande traguardo”.