Serena Grandi molestata da bambina: il trauma vissuto dall’attrice

Serena Grandi si è resa autrice di un racconto straziante, durante il quale ha confessato di essere stata molestata quando era una bambina

Prima di raggiungere la fama di cui gode al giorno d’oggi, la Grandi si è diplomata in programmazione informatica, per poi lavorare per un periodo all’interno di un laboratorio di analisi. Non molto tempo dopo però, frequentò dei corsi di recitazione che gli spianarono la strada verso il mondo dello spettacolo.

 

Serena Grandi (Instagram)

Oltre alle sue svariate esperienze nel campo della recitazione, Serena ha partecipato anche ad alcuni programmi televisivi, in special modo negli ultimi anni. Nel 2017 ad esempio, l’attrice nata a Bologna ha accettato di prendere parte ad un’avventura completamente inedita rispetto a quello che è stato il suo percorso professionale.

Su invito di Ilary Blasi, all’epoca conduttrice del format, la Grandi è entrata nella casa più spiata d’Italia come concorrente in gara della seconda edizione del Grande Fratello Vip. La sua permanenza nel reality show trasmesso sulle frequenze di Canale 5 è durata piuttosto poco, visto che dopo quindici giorni dal suo ingresso è arrivata l’eliminazione.

Leggi qui -> Silvia Toffanin, la guerra con il morbo di parkinson: il dramma lacerante

Leggi qui -> Pier Silvio Berlusconi, non c’è stata solo Silvia Toffanin: ecco chi è la prima moglie e la madre di sua figlia

Le gravissime molestie ai danni di Serena Grandi

La vita dell’attrice è stata caratterizzata sia dalla gioia che dal dolore. Tralasciando i suoi vari successi infatti, nel 2019 un tumore al seno ha minato la sua tranquillità. Per fortuna la malattia è stata sconfitta, con Serena che è riuscita a scongiurare anche il pericolo della chemioterapia.

Proprio in questi giorni invece, l’interprete è stata ospite del salotto di “Verissimo”, dove ha raccontato a Silvia Toffanin di essere stata molestata in più occasioni nel corso della sua vita. Tuttavia, quella che forse le ha fatto più male l’ha subita da bambina, vale a dire quando aveva appena sei anni.

Serena Grandi (Instagram)

All’epoca infatti, lei era solita recarsi a catechismo, dove c’era un prete che le fece passare la voglia di andarci per via dei gravi abusi da lui perpetrati: “Ci abbracciava, io e la mia piccola amica, e voleva che ci baciassimo. […] A sei anni certe cose ti rimangono”, le frasi scioccanti della Grandi, che soltanto molto tempo dopo ha raccontato quanto accaduto a sua madre.

La risposta che il genitore le diede la spiazzò completamente: “Mi disse: ‘Adesso ho capito come mai lo hanno cacciato’. Aveva fatto anche altre cose con altre bambine”, questa la drammatica confessione di Serena, davanti alla quale è rimasta senza parole anche la stessa conduttrice di “Verissimo”.