“Non sono riuscito ad arrivare in tempo”: lo straziante ricordo di Gabriele Cirilli

Dopo l’intervista concessa a “Verissimo”, Gabriele Cirilli è tornato nuovamente a parlare della tragica scomparsa che lo ha devastato

Il grande pubblico ha avuto modo di apprezzare Gabriele nel corso degli anni in particolar modo per la sua spiccata ironia. Egli infatti, è da sempre stato capace di strappare risate a non finire per via del talento di cui dispone, abbinato ad una buonissima capacità di improvvisazione.

 

Gabriele Cirilli (Instagram)

Nonostante ci abbia abituati a vederlo sempre sorridente e pronto allo scherzo, di recente Cirilli è apparso in un paio di programmi televisivi per affrontare un tema che non ha proprio nulla di divertente. Come già affermato, durante lo scorso weekend è stato ospite del salotto di Silvia Toffanin, dove non è riuscito in alcun modo a trattenere le lacrime per la commozione.

Ancora più recentemente invece, Gabriele ha preso parte alle riprese di un altro format molto seguito, ma questa volta sulle frequenze dei canali Rai. Ad invitarlo è stata infatti Serena Bortone, la quale lo ha intervistato nel suo programma di successo “Oggi è un altro giorno”.

Leggi qui -> Maria De Filippi rivela il retroscena su Maurizio Costanzo: “Mi è preso un colpo” | Guerra tra i due?

Leggi qui -> Avete mai visto la madre di Belen Rodriguez? Si capisce da chi ha ripreso la sua bellezza

La tragedia che ha sconvolto la vita di Gabriele Cirilli

Durante la chiacchierata con la padrona di casa della trasmissione, Cirilli ha parlato di diversi argomenti. Tra questi c’è stato un momento dedicato alla carriera, in cui ha ripercorso alcuni dei passi principali che lo hanno portato ad essere uno dei comici più affermati d’Italia.

La parte più intensa dell’intervista tuttavia, è stata proprio quella in cui ha affrontato il ricordo della morte di sua madre: “Mia madre mi ha sempre appoggiato. Trentatré anni fa, quando ho deciso di fare l’attore tutti mi guardavano con sospetto, ma lei era emiliana traferita a Sulmona e non si è fatta questi problemi. È stata una donna importante, mi manca molto e spesso quando parlo di lei mi commuovo”.

Gabriele Cirilli (Instagram)

Dopo queste parole toccanti, le quali hanno scosso anche la stessa Bortone, Cirilli ha proseguito nel racconto svelando dei dettagli strazianti del tragico giorno in cui la donna lo ha lasciato per sempre: “Non sono riuscita a salutarla, quell’anno non ho fatto “Tale e quale” ma mentre stavo facendo altre cose mi hanno chiamato perché la situazione era peggiorata, non sono riuscito ad arrivare in tempo”.